Game Experience
LIVE

Pokemon x FPS: Nintendo inizia la lotta contro il progetto fan-made

La Casa di Kyoto dice no a questo nuovo progetto fan-made.

Mentre i fan attendono con trepidante attesa il lancio ufficiale di Leggende Pokémon: Arceus, con alcuni utenti che già sono riusciti a mettere le mani sul gioco, in questo articolo segnaliamo come nell’ultimo mese l’utente di Reddit Dragon_GameDev2 abbia presentato un progetto collaterale immaginando un gioco Pokémon per PC, creato utilizzando Unreal Engine.

Questa sorta di Pokémon Snap ad opera di Dragon_GameDev2 presenta però una spiccata dose di violenza rispetto alla serie ufficiale ad opera di Game Freak. Difatti in questo gioco gli utenti sono catapultati in un paesaggio pieno di mostriciattoli tascabili, con la possibilità di spararli attraverso l’utilizzo di tutta una serie di moderne armi da fuoco.

Anche se è stato un po’ stridente vedere qualcuno svuotare un’intero caricatore su una creatura innocente, con tanto di effetti di sangue, la premessa di base di “Pokemon x FPS” ha rapidamente catturato le attenzioni di una nutrita fetta di pubblico dopo che Dragon_GameDev2 ha pubblicato alcune clip del suo progetto su Reddit e YouTube.

Pokemon FPS 1

E questo grande successo non è andato per nulla giù a Nintendo, con la Casa di Kyoto che ha deciso di dare il via alla caccia rimuovendo la maggior parte dei video dedicati a questo titolo fan made. Difatti quantomeno al momento della stesura di questo articolo, per vedere in azione questo particolare progetto fan made bisogna recarsi esclusivamente sul thread di Reddit ufficiale.

Il creatore di questo progetto ha condiviso tutta la propria delusione per questa decisione da parte di Nintendo, questo perché il suo non è un progetto realizzato con il fine di lucro. C’è però da specificare come la Casa di Kyoto abbia potuto provare un certo fastidio nel vedere associato il franchise dei Pokémon ad un prodotto che fa ampio uso della violenza, decidendo in questo modo di iniziare la sua battaglia!

Fonte: Kotaku

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi