Game Experience
LIVE

PlayStation X Bungie, Sony svela quando verrà completata l’acquisizione

Ovviamente salvo clamorose novità da parte della FTC.

Nel corso della giornata del 31 gennaio 2022 Sony PlayStation ha annunciato l’acquisizione ufficiale di Bungie a fronte di un assegno piuttosto importante di 3,6 miliardi di dollari. E come vi abbiamo prontamente riportato nei giorni scorsi, la Federal Trade Commission statunitense ha deciso di aprire una procedura di indagine anche su questa acquisizione effettuata dal colosso giapponese.

Ed ovviamente a causa di questa inaspettata novità, l’acquisizione di cui sopra godrà di tempi di chiusura molto più lunghi e dilatati rispetto alle stime iniziali di Sony Interactive Entertainment, con il CFO della Corporazione giapponese che ha deciso proprio nel corso di questa giornata di rivelare agli azionisti quando dovrebbe concludersi l’acquisto di Bungie.

Il CFO di PlayStation ha rivelato quando verrà completata l’acquisizione di Bungie

Ebbene Hiroki Totoki ha affermato che “L’acquisizione di Bungie dovrebbe chiudersi nel 3° trimestre 2022“. Quindi stando alle dichiarazioni del boss di Sony Interactive Entertainment, il team di sviluppo americano a cui dobbiamo tra gli altri la saga di Halo e di Destiny, entrerà a far parte della divisione gaming PlayStation nei mesi che vanno da Ottobre a Dicembre del 2022.

Quindi stando alle dichiarazioni del buon Totoki, condivise nello specifico nel corso della conferenza con gli investitori dedicata all’intero anno fiscale 2021, l’acquisizione di Bungie subirà un ritardo di circa sei mesi rispetto ai piani iniziali, ritardo questo dovuto ovviamente all’indagine aperta dalla Federal Trade Commission statunitense appena qualche giorno fa.

PlayStation-Bungie-Destiny
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi