Game Experience
LIVE

PlayStation – Play Has No Limits riceve un’esclusiva affissione 3D sui navigli di Milano

Sony presenta una nuova affissione sui Navigli.

Tutti i fan di PlayStation sanno fin troppo bene come lo scorso 28 ottobre 2021 Sony Interactive Entertainment abbia ufficialmente dato il via alla campagna di comunicazione dedicata al nuovo spot “PlayStation – Play Has No Limits”.

Con questa nuova campagna pubblicitaria, il colosso giapponese ha scaraventato dozzine di personaggi alle prese con una città concepita come una scacchiera. Questo filmato mette in scena la storia di due Re rivali, che si scontrano in uno scenario epico seguendo le gesta di un pedone – il pezzo più comune della scacchiera – mentre si fanno strada attraverso la città.

Ma non tutto è facile come potrebbe sembrare ad una prima occhiata, con il percorso che devono percorrere i protagonisti di cui sopra che sarà fortemente carica di sfide da superare, con la conquista dell’attico del Re rivale che pare una vera e propria impresa da portare a termine ma con il premio finale che è di quelli importanti: condurre la propria squadra alla vittoria.

Alla tradizionale campagna di comunicazione, on air in Italia dal 28 ottobre al 13 novembre 2021 sui mezzi TV e Cinema, e alla campagna digital attiva fino al 30 novembre, si aggiunge, fino al 21 novembre, uno speciale billboard animato nel cuore pulsante di Milano, collocato in viaRipa di Porta Ticinese, sui Navigli. L’affissione, ideata e sviluppata da Urban Vision in collaborazione con l’agenzia creativa H48, oltre a mostrare lo spot “PlayStation – Play Has No Limits”, riproduce in animazione 3D gli iconici simboli PlayStation® e il controller DualSense™.

Eccovi qui di seguito il video dedicato a Play Has No Limits, buona visione:

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi