NINTENDO

Nintendo Switch Pro: Un nuovo report parla dell’uscita, della potenza e del titolo di lancio

Si tratterebbe del nuovo The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2

L’ennesimo report di Bloomberg ha avuto come oggetto, per l’ennesima volta, Nintendo Switch Pro. Il report in questione arriva addirittura a parlare del periodo di lancio, della potenza dell’hardware, del prezzo e di uno dei titoli che dovrebbe accompagnarne il debutto sul mercato: The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2

La potenza hardware non è espressa in precise somme, ma viene definita pari a quella di PlayStation 4 Pro e Xbox One X; due console old-gen, ma che per una console ibrida rappresentano un potenziale immenso, specie in portabilità. L’indiretta conferma del lancio di Nintendo Switch Pro sarebbe da attribuire e Samsung, e secondo la redazione di Bloomberg il lancio avverrà in autunno (in accordo con il tradizionale periodo di lancio delle console). La redazione si aspetta la vendita di almeno 12 milioni di unità entro il suo primo trimestre sul mercato.

Il prezzo di vendita di questa Nintendo Switch Pro dovrebbe attestarsi a circa 399 euro, con un incremento pari all’incirca al 20% rispetto al prezzo attuale dell’ammiraglia della casa di Kyoto. Nonostante l’abitudine di Bloomberg di essere piuttosto affidabile in queste cose, vi ricordiamo che si tratta di notizie che potrebbero rivelarsi parzialmente o del tutto sbagliate. Finché da Nintendo non giungeranno annunci a conferma o smentita di quanto qui scritto, dunque, v’invitiamo a prendere queste informazioni con le proverbiali pinze.

nintendo switch pro

Secondo voci di poche settimane più vecchie di questo nuovo report, i veri team di sviluppo sotto l’ala di Nintendo avrebbero già messo le mani sui devkit dell’ipotetica Nintendo Switch Pro, e starebbero già quindi lavorando a diversi misteriosi titoli destinati ad accompagnare il lancio dell’hardware finito. Voi cosa ne pensate dell’eventualità che sia prossimo l’arrivo di una nuova versione di Nintendo Switch. La console avrebbe lo scopo di colmare un poco la distanza tecnica con le console next-gen, cosi di garantire un mantenimento dell’alto tenore di vendite che sta caratterizzando la vita della console ibrida anche negli anni a venire.