Game Experience
LIVE

Nintendo Switch OLED potrebbe presentare ancora il drifting nei Joy-Con

Le recenti dichiarazioni di Nintendo non sono proprio ottimistiche.

Nintendo Switch OLED è un nuovo modello della console portatile rivelato ufficialmente nel corso della settimana scorsa. Si tratta di una revisione della piattaforma che vede l’aggiunta di uno schermo OLED, di altoparlanti potenziati e di uno stand migliorato.

A quanto pare, le novità di questo nuovo modello sembrano finire qui, in quanto la stessa Nintendo ha confermato di recente che non saranno presenti miglioramenti alla CPU o alla RAM. Inoltre, sembra essere assodato ormai che non saranno presenti anche miglioramenti alle levette analogiche dei Joy-Con.

Diversi portali di informazioni, tra cui The Verge, hanno contattato direttamente la compagnia giapponese per chiedere informazioni su eventuali Joy-Con migliorati, in quanto quelli dei modelli precedenti presentavano in gran numero fastidiosi difetti di drifting.

nintendo switch

Tuttavia, la risposta di Nintendo è stata decisamente insoddisfacente, suggerendo che gli stessi problemi di sempre si ripresenteranno anche in questo caso. La compagnia ha infatti dichiarato ai portali Wired, Polygon, GameSpot e The Verge che “la configurazione e la funzionalità dei controller Joy-Con non cambierà con Nintendo Switch modello OLED“.

I controller e suoi stessi materiali non cambieranno quindi, rimanendo esattamente identici a quelli dei modelli precedenti della console. A questo punto, possiamo aspettarci ulteriori controller difettosi, per via del problema del drifting.

In una FAQ del sito inglese ufficiale viene riferita una dichiarazione ancora più chiara: “i controller Joy-Con inclusi con Nintendo Switch modello OLED sono gli stessi disponibili attualmente“. La grande N ha spiegato che c’è la consapevolezza del drifting, ma l’unica soluzione che ha potuto offrire è di “contattare il supporto” in caso di problemi.

Nintendo Switch

È vero che finché non apriremo la nostra nuova versione della console e non proveremo i controller non potremo sapere la verità, ma non consigliamo di darci tutte queste grandi speranze.

Che ne pensate? Ricordiamo che Nintendo Switch OLED sarà disponibile all’acquisto a partire dall’8 ottobre 2021 al prezzo di 349,99 euro, come anticipato correttamente dall’analista di mercato Takaashi Mochizuki.

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi