Mark Aldrup, sviluppatore a capo di Headup Games, ha discusso, tra le altre cose, delle console next-gen durante un’intervista con i ragazzi della redazione di GamingBolt.

Lo sviluppatore ritiene che Playstation 5Xbox Scarlett sapranno compiere “alcuni dei più importanti cambiamenti nella storia delle console. Lo streaming dei giochi, i servizi in abbonamento o i sistemi senza disco, tutte opzioni praticabili per gli hardware di prossima generazione, siamo veramente curiosi di vedere cosa faranno Sony e Microsoft (e a seguire Nintendo) dopo essersi rimboccati le maniche”.

Parlando da un punto di vista professionale, Aldrup ha confidato “spero solo che le prossime console sappiano mantenere le specifiche almeno per un paio d’anni”, ciò in riferimento all’eventualità che come accaduto nell’attuale generazione si progetti di lanciare successivamente delle versioni mid-gen come Playstation 4 ProXbox One X.

Secondo il capo sviluppatore infatti uno dei maggiori vantaggi dello sviluppare su console consiste nella stabilità delle specifiche “si è sempre trattato di uno dei maggiori vantaggi delle console, permette agli sviluppatori di concentrarsi prevalentemente sull’ottimizzazione relativa a un singolo sistema invece di doversi preoccupare che tutto funzioni su una moltitudine di sistemi diversi, come accade invece nello sviluppo per PC o Mobile”.

I ragazzi di Headup Games non sono i soli a nutrire grandi speranze nelle piattaforme del futuro, quindi speriamo queste speranze siano ben riposte e vengano rispettate.

Commenti