Skybound Games Beamdog hanno dichiarato che ben presto porteranno su console alcuni dei più illustri titoli del panorama rpg del passato, per l’esattezza si parla di titoli pubblicati verso la fine degli anni 90 e nei primi del 2000.

Titoli di BioWare Black Isle Studios (attuale Obsidian) del calibro di Baldur’s Gate, Baldur’s Gate II, Baldur’s Gate: Siege of Dragonspear, Icewind Dale, Plaescape: Torment Neverwinter Nights, tutti proposti in edizioni migliorate.

Si tratta, per chi fosse troppo giovane per saperlo, di titoli detti CRPG, ovvero giochi di ruolo di stampo classico con visuale dall’alto nei quali è possibile creare il proprio eroe partendo da zero (razza, classe ecc…) per poi attorniarlo di molteplici compagni incontrati durante l’avventura con i quali compiere imprese e portare a termine la propria missione in un mondo direttamente ispirato dal capostipite in forma cartacea del mondo RPG, Dungeon’s & Dragons.

Le azioni e le scelte che compiremo avranno ripercussioni sullo sviluppo del gioco; potremo essere eroi senza macchia che agiscono per il bene comune o cinici malvagi che cercano esclusivamente un tornaconto personale.

I titoli saranno resi disponibili arricchiti di tutte le espansioni disponibili (niente DLC, al tempo non esistevano, ndr). Non si sa ancora a quale prezzo questi titoli saranno proposti, ne se saranno venduti separatamente o tutti assieme in un unico pacchetto.

Nuove informazioni giungeranno in futuro, forse in ocasione del PAX East 2019, che avrà luogo dal 28 al 31 marzo prossimi.

Commenti