XBOX

NBA 2K21 è disponibile la versione old-gen su Xbox Game Pass; scatta la polemica

Nel servizio è infatti presente la versione Xbox One

Come certamente saprete già nella giornata di ieri Microsoft ha annunciato che NBA 2K21 sarebbe approdato durante la giornata di oggi nella line-up di giochi offerta da Xbox Game Pass.

L’annuncio, che trovate al seguente link, non faceva però menzione specifica della versione che sarebbe stata aggiunta quest’oggi al servizio in abbonamento del colosso americano, con gli utenti Xbox Series X|S che credevano potessero gustarsi la versione next-gen del celebre simulatore sportivo targato 2K.

Con il gioco aggiunto al servizio ecco però l’inaspettata doccia fredda: la versione di NBA 2K21 aggiunta ad Xbox Game Pass è esclusivamente quella Xbox One, indipendentemente dalla piattaforma in proprio possesso, con i possessori delle console next-gen costretti quindi a giocare la versione old-gen attraverso la retrocompatibilità delle nuove macchine.

Xbox-Game-Pass-Marzo-2021

Ovviamente questa decisione di Microsoft ha scatenato un’accesa polemica da parte di una fetta di abbonati al Game Pass, arrabbiati con l’azienda di Redmond per non aver inserito nel servizio la miglior versione del titolo sportivo, fatto a loro dire aggravato dalla poca chiarezza dell’annuncio di ieri dove non veniva specificata con chiarezza la versione che sarebbe stata aggiunta ad Xbox Game Pass.

Qual è invece il vostro parere in merito a questa faccenda? Fateci sapere la vostra con un commento qui sotto!