Game Experience
LIVE

Il multiplayer di MotorStorm PS3 è stato resuscitato da un gruppo di fan

Un gruppo di fan di PlayStation è riuscito a riportare in vita il comparto multiplayer di MotorStorm, al tempo videogioco di lancio per la console PlayStation 3 targata Sony Interactive Entertainment.

I server del popolare titolo di corse fuori tracciato sono stati messi offline già a inizio 2010, rendendo giocabile soltanto la modalità a giocatore singolo presente all’interno del gioco.

Questo è però cambiato grazie all’impegno del gruppo di fan chiamato PlayStation Online Network Emulated, o PSONE. La squadra di appassionati è riuscita a emulare i server di Sony e creare il loro proprio server a cui chiunque è in grado di connettersi.

Per poterlo fare, i giocatori devono per forza possedere una console PS3 e una copia di MotorStorm. Possono anche utilizzare un emulatore di PS3, ma dovranno entrare nella whitelist del server Discord del gruppo di appassionati PSONE, al fine di evitare un abuso del sistema.

motorstorm

A questo punto, sarà necessario cambiare le impostazioni di rete della console, modificando il DNS primario in 185.194.142.4 e il secondario in 8.8.8.8 o 1.1.1.1. Facendo questo, il gioco si connetterà al server del gruppo PSONE anziché a quello defunto di Sony.

PSONE supporta anche altri videogiochi dell’era PlayStation 3, tra cui Warhawk, SOCOM: Confrontation, Killzone 2, Twisted Metal Black, Calling All Cars. Sono riusciti a resuscitare anche PlayStation Home!

Il gruppo di appassionati sta ancora cercando di aggiungere giochi ai suoi server e un giorno sperano di completare i lavori su Resistance, WipEout HD e Ratchet & Clank: Up Your Arsenal.

I giocatori interessati a provare questo servizio possono visitare il sito web del gruppo PSONE e vedere nel dettaglio come funziona. Il gruppo tiene a sottolineare di non essere affiliato in alcun modo con Sony e rifiuta di ricevere donazioni o altro denaro per il suo lavoro! Che ne pensate?

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi