Game Experience
LIVE

Comparably elegge Microsoft compagnia con la miglior cultura del lavoro

L'indagine, strutturata su 20 argomenti differenti, ha esaminato le maggiori compagnie mondiali

Microsoft è senza ombra di dubbio una delle compagnie più celebri del mondo, nonché una delle più influenti nella nascita e nella prosperità di quella che viene definita l’era dell’informazione. Si tratta di una compagnia molto seria e competente, la cui filosofia di lavoro è stata di recente premiata da Comparably, che l’ha eletta la compagnia con la migliore cultura lavorativa del mondo.

Microsoft domina la classifica, frutto di una indagine molto approfondita.

Per stilare questa classifica infatti Comparably ha condotto un’approfondita indagine fondata su 20 differenti argomenti correlati all’ambiente di lavoro, che viene definita “Workplace Culture” (cultura del mondo del lavoro). Tra questi rientrano il trattamento economico dei dipendenti e i loro benefit, la ricerca d’equilibrio tra il tempo di lavoro e il tempo libero, le opportunità di crescita professionale offerte, la gestione del personale, il rapporto con i manager e altro ancora.

Da questi confronti Microsoft è uscita vincitrice, in una classifica che include le 50 compagnie più importanti al mondo per quanto concerne la “Workplace Culture”. Chiudono il podio IBM al secondo posto e Google al terzo. Nella lista sono presenti anche altre compagnie legate all’industria videoludica, in modo diretto e non. Da notare come la maggior parte delle compagnie premiate per questi aspetti siano americane, il che potrebbe portare alla nascita di qualche dubbio. Vediamo tuttavia la top-10:

  1. Microsoft
  2. IBM
  3. Google
  4. HubSpot
  5. Elsevier
  6. Chegg
  7. Concentrix
  8. RingCentral
  9. Experian
  10. Estée Lauder Companies

Pochi possono capire l’importanza di un ambiente di lavoro sano e capace di mettere a proprio agio come chi per anni ha militato in ambienti tossici (in tal senso, ho dato moltissimo pure io). E, qui in Italia, purtroppo, siamo tristemente noti per le condizioni di lavoro di molte aziende, a volte a stento sopportabili. Sarebbe interessante vedere stilata una simile classifica che non sia tanto focalizzata sugli Stati Uniti, per vedere se il nostro bel paese può vantare qualche compagnia in classifica. Microsoft, intanto, ha annunciato l’apertura di una nuova divisione interna a Xbox Game Studios, che si dedicherà interamente al supporto e lo sviluppo del cloud gaming. A guidare la nuova divisione sarà Kim Swift

microsoft

E voi, che ci dite dei vostri ambienti di lavoro? Siete fortunati a sufficienza da potervi definire felici e a vostro agio? Potrebbe essere meglio? Oppure non ne siete affatto felici e, come molti, vi ritrovati costretti a sopportare in mancanza di alternative? Temo già di sapere da che parte tenderanno la maggioranza delle risposte a questo quesito.

Fonte: Resetera

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi