Metro Exodus: Digital Foundry confronta le versioni Google Stadia e Xbox One X

Vediamo come se la cava il titolo su Google Stadia, in confronto alla versione per la console premium Xbox One X.

Digital Foundry ha realizzato un nuovo video comparativo, questa su Metro Exodus e sulle sue prestazioni a confronto tra Google Stadia e Xbox One X.

Stando agli esperti della rubrica tecnologica, il videogioco girerebbe sulla piattaforma streaming di Google a una risoluzione di 3840×2160, cioè 4K completo, anche se non sembra possibile capire se sia nativo oppure ricostruito.

E’ possibile anche disattivare o attivare il motion blur a proprio piacimento, anche se in generale le prestazioni del gioco sembrano essere decisamente migliori su Xbox One X, sia per quanto riguarda i cali di frame-rate, che su Stadia cala anche fino a 21fps, che per quanto riguarda il frame-pacing e vari artefatti.

A questo punto, risulta chiaro come visivamente la versione Stadia sia praticamente uguale a quella di Xbox One X, anche se soffrono maggiormente e ricorrentemente le prestazioni e la stabilità. Quella in streaming per Stadia si tratta dunque di una qualità visiva pari alle impostazioni grafiche su “Alto” della versione PC, con l’assenza del tessellation e del ray-tracing.

Tuttavia, sono migliori su Stadia i tempi di caricamente, seppur sia presente un forte input lag per i comandi. Trovate l’intera video-analisi esattamente in cima all’articolo, oppure al seguente link.

Iscrivetevi alla community Telegram https://t.me/Xbox_Italia_Community

Commenti