Game Experience
LIVE

Marvel’s Spider-Man 2: l’autrice del romanzo di Miles Morales si unisce ad Insomniac Games

Brittney M. Morris si unisce al team di sviluppo americano.

Mentre nei cinema di tutto il mondo è approdato Spider-Man: No Way Home, pellicola cinematografica capace di infrangere record su record grazie ai quasi 1,4 miliardi di dollari incassati al botteghino, in questo articolo vi segnaliamo una novità riguardante Marvel’s Spider-Man 2, titolo che approderà nel corso del 2023 in esclusiva su PlayStation 5.

Difatti Insomniac Games ha annunciato di aver effettuato una nuova acquisizione, volta a rimpolpare il team di sviluppo alle prese con lo sviluppo delle nuove avventure del simpatico Uomo Ragno. Il team di sviluppo americano ha infatti annunciato di aver fatto entrare tra le proprie fila anche la scrittrice Brittney M. Morris.

Marvel-s-Spider-Man-2-1

Per chi non la conoscesse si tratta dell’autrice dei romanzi The Cost of KnowingJump e Slay, decisamente apprezzati dai lettori di tutto il mondo, oltre ad aver preso parte anche alla realizzazione del fumetto prequel di Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, intitolato Marvel’s Spider-Man: Miles Morales – Wings of Ruin.

Inoltre è bene sottolineare come Brittney M. Morris non sia affatto nuova al mondo videoludico, avendo preso parte anche allo sviluppo di Subnautica: Below Zero, in qualità di Narrative Designer.
Tornando all’attualità qui di seguito trovate il commento della donna qui sotto:

“Bene, ho promesso grandi annunci per il nuovo anno, quindi eccoci qui! Mi sono unita ad Insomniac Games! Primo progetto: Spider Man PS5”

In attesa di aver ulteriori informazioni in merito, vi ricordiamo che nelle scorse settimane Insomniac Games ha affermato che Marvel’s Spider-Man 2 rappresenterà per la saga videoludica targata PlayStation quello che ha rappresentato L’impero colpisce ancora per Star Wars.

Fonte: Twittrer

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi