Game Experience
LIVE

Lego Star Wars: the Skywalker Saga, la guida con tutti i consigli per salvare la galassia

Lo aspettiamo da 5 anni e finalmente è qui, il più ambizioso, bombastico e ricco videogioco di mattoncini mai realizzato: Lego Star Wars The Skywalker Saga. Con 45 capitoli, 350 personaggi, 20 pianeti e un’infinità di collezionabili, gli amanti della Galassia lontana lontana avranno di che divertirsi ma una mole così imponente di contenuti può spaventare e sembrare insormontabile. Ecco qualche consiglio per ottimizzare la vostra esplorazione di Tatooine, le vostre vacanze su Hoth e la vostra serata spa tra i fanghi di Dagobah.

Non abbiate fretta

Anche se le sirene stanno suonando e un gruppo di assaltatori imperiali sta per prendere d’assalto la vostra nave per recuperare i piani della Morte Nera, non è il caso di fare le cose di fretta. Giocando non incontrerete timer, non dovrete combattere contro il tempo e i quick time event sono una passeggiata. Prendetevi il vostro tempo tra i corridoi della Morte Nera, tra le sabbie dei deserti e tra i rottami degli Star Destroyer su Jakku. Il Mondo di Lego Star Wars è ricco di collezionabili, missioni secondarie, easter egg ed extra da sbloccare, datevi il tempo di godervi ogni singolo mattoncino.

Lego star wars

Non iniziate dalla vostra trilogia preferita

Che siano i classici, i prequel o quegli altri, Lego Star Wars vi farà vivere le avventure di tutte e 3 le saghe e potrete scegliere voi da dove partire. Il mio consiglio è di non iniziare dalla vostra preferita perché il primo set di episodi che sceglierete sarà spesso interrotto con tutorial e spiegazioni e io l’ho trovato decisamente frustrante. Le meccaniche sono tante e vi servirà tempo per impararle tutte, meglio iniziare da una trilogia che non volete rivivere minuto per minuto così da familiarizzarvi con il nuovo sistema di classi e di esplorazione.

Potete sempre ritornarci

Subito dopo i primi livelli di ciascuna trilogia incontrerete il vostro primo spazio open world. Ci saranno NPC che vi offriranno delle side quest, delle caverne da esplorare e un sacco di segreti nascosti per la mappa. Non dovete fare tutto subito in Lego Star Wars the Skywalker Saga, una volta sbloccata quella zona potrete tornarci quando vi pare e con che personaggio volete. Spesso ci saranno delle sfide che non potete completare e delle quest che non potete accettare perché vi serviranno le abilità specifiche di una classe particolare che forse non avete ancora sbloccato.

Un personaggio vi parla così? hghpèdjsheyggdbakdjjjpisu? allora vi serve un droide protocollare che traduca. C’è un cancello insuperabile sorvegliato da degli stormtrooper? Allora vi serve un jedi che manipoli le loro deboli menti e gli faccia aprire la porta. Concedetevi una trilogia per capire come funziona ogni cosa, poi tornate indietro e scoprite ogni segreto!

Come trovare più mattoncini Kyber

Tutto, dalle abilità specifiche di ogni classe, alle navi, ai nuovi personaggi, si sblocca con i mattoncini kyber. Sono una nuova aggiunta di Lego Star Wars the Skywalker Saga e ci sono infiniti modi di ottenerli. Completare un livello facendo solo la storia ve ne darà uno. Molte side quest ve ne daranno uno in premio così come la maggior parte dei puzzle. Se completate tutte le sfide di ogni livello ne riceverete un altro e se troverete tutti i collezionabili di quello stage, altri 2. Il modo migliore per farmarli, però, sono le comete kyber: nello spazio orbitale di ciascun pianeta potreste incontrare una cometa Kyber (la riconoscerete, è grossa e blu), distruggetela e riceverete 5 preziosi mattoncini.

Lego Star Wars

SPACCATE TUTTO

L’altra valuta del gioco sono i cosiddetti studs, quei piccoli mattoncini rotondi che troverete sparsi per il mondo. Ne volete ancora di più? Spaccate tutto, e intendo proprio tutto. Barricate, piante, tende, vasi, mucchi di spazzatura, quasi ogni cosa in Lego Star Wars The Skywalker Saga è distruggibile e facendolo verrete premiati con un sacco di studs.

Melee mania

La meccanica dello shooting in terza persona con il sistema delle coperture è una bellissima aggiunta ma la vera gemma di Skywalker Saga è il combattimento corpo a corpo. Che siate un Jedi armato di spada laser o un ribelle con i pugni nelle mani, quasi tutti i nemici sono più divertenti, e più facili, da battere a mani nude. Il nuovo sistema di combo è bello da vedere e soddisfacente da fare quindi dateci dentro con i cazzotti e non ve ne pentirete. Se state usando un Jedi e vedete degli oggetti con un outline blu, significa che potete afferrarli con la Forza e tirarli contro i vostri nemici; una vera delizia.

Si guadagna bene con il contrabbando

Se quando arrivate nello spazio orbitale di un pianeta sentite uno strano chiacchiericcio alla radio o vedete una nave scappare da dei caccia TIE, fermatevi per dare una mano. Aiutando questi contrabbandieri vi verrà offerto di lavorare con loro in cambio di preziosi mattoncini kyber. Preparatevi ad affrontare un sacco di caccia TIE e a schivare parecchi asteroidi! Trasportare la spezia è uno dei modi migliori, e più divertenti, di farmare risorse e ve lo raccomando.

Fatevi un giro sul Rancor

C’è una classe di personaggi chiamata extra dove troverete alcune delle aggiunte più folli a Lego Star Wars The Skywalker Saga. Il più divertente in assoluto da usare, che vi consiglio di sbloccare il prima possibile è il Rancor. Realizzato in scala rispetto a tutti gli altri personaggi, usandolo in free roam devasterete ogni cosa sotto i vostri piedi mettendo insieme anche una discreta quantità di studs.

Articoli correlati

Condividi