Game Experience
LIVE

Nuove indiscrezioni su Indiana Jones e altri progetti Bethesda

Voci tutte da confermare ma generalmente promettenti

Oramai più di un anno fa, Bethesda Softworks e Lucasfilm Games deliziarono il mondo con l’annuncio di Indiana Jones, un nuovo gioco d’avventura in sviluppo presso lo studio svedese Machine Games e basato sul celeberrimo franchise cinematografico di culto. Il gioco è in produzione come esclusiva per le piattaforme da gioco Microsoft, dunque Xbox Series X|S e PC Windows.

Di Indiana Jones a oggi s’è visto ben poco, ma le cose potrebbero presto cambiare:

A oggi tutto ciò che abbiamo del gioco è un teaser trailer che ne ha accompagnato l’annuncio, che per lo più ha fornito alcune piste e indizi sulle possibili località che incontreremo nel corso della nostra avventura, come per esempio la Citta del Vaticano, nella nostra Roma, nel corso dell’anno 1937. Potremmo però presto vedere qualcosa di nuovo, se la popolare pagina Idle Sloth ha veramente ragione in quanto ha scritto sui social network.

Stando al profilo Twitter della pagina i lavori di sviluppo su Indiana Jones sarebbero “più avanzati di quanto pensi la gente” e, forse, potremo vedere qualcosa di nuovo già nel corso della prossima stagione estiva, probabilmente un nuovo teaser (si spera questa volta più corposo, e magari con qualche assaggio di gameplay, ndr). Ora molti si domandano se questa previsione possa essere destinata a prendere forma nel corso del prossimo Xbox & Bethesda Showcase, converrà dunque prestare molta attenzione al prossimo 12 giugno.

A quanto pare lo stesso Todd Howard è direttamente coinvolto nei lavori su Indiana Jones, e circa un mese fa egli stesso dichiarò che il gioco ci farà vivere una storia completamente inedita, della quale potremo godere prima di quanto immaginiamo, anche se sarà necessaria ancora della pazienza per sapere quanto dovremo attendere. Non è inoltre noto se Machine Games intenda lanciare Indiana Jones prima oppure dopo il promesso Wolfenstein 3.

Ovviamente Bethesda Softworks è cresciuta a dismisura da quando è stata acquisita da Microsoft, e non è il tipo di studio da dedicarsi a un solo progetto per volta. Non va dimenticato Starfield, o l’attesissimo The Elder Scroll VI, a cui lo stesso Idle Sloth accenna in risposta al suo medesimo tweet. A quanto pare starebbero facendo grandi cose per l’erede diretto di Skyrim, con grossi interventi anche al cuore del suo gameplay. Inxile starebbe inoltre rimasterizzando i primi giochi delle serie Elder Scroll e Fallout, e come se non bastasse si parla di un reboot di Quake.

Come potete vedere dal soprastante tweet, si parla anche di un titolo PvPvE basato su IP Marvel in sviluppo presso Roundhouse Studio, e alcune voci vorrebbero in lavorazione anche un titolo basato su Il Pianeta delle Scimmie. Di carne al fuoco ne hanno veramente molta, speriamo solo niente brucci e tutto arrivi a tavola “cotto al punto giusto”.

Fonte: SomosXbox

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi