Game Experience
LIVE

Horizon Forbidden West non uscirà a breve su PC e non includerà il multiplayer, specifica Guerrilla

Il team di sviluppo specifica che il gioco sarà esclusivamente un'esperienza single player.

In questi giorni Guerrilla Games è tornata a parlare ampiamente di Horizon Forbidden West, titolo che nei giorni scorsi è stato ufficialmente rinviato al 18 febbraio 2022 su PlayStation 4 e PlayStation 5, annuncio questo avvenuto nel corso dell’Opening Ninght Live 2021 condotto da Geoff Keighley durante un bollente ed afoso 25 agosto 2021.

In seguito a questa importante novità, Sony Interactive Entertainment ha aperto il sito ufficiale dedicato alla nuova opera del team di sviluppo olandese, svelando alcune informazioni inedite sul nuovo capitolo che mette in mostra le vicende della bella e coraggiosa Aloy.

In questo portale online è quindi possibile assistere anche ad un Q&A esclusivo, con Guerrilla Games che precisa come “al momento non è in programma l’uscita di Horizon Forbidden West su altre piattaforme”, smentendo in questo modo le indiscrezioni che vogliono l’uscita non troppo lontana del nuovo capitolo della serie anche su PC.

Il team di sviluppo olandese svela inoltre come il gioco non includerà in alcun modo delle modalità multiplayer, replicando sostanzialmente quanto fatto con Horizon Zero Dawn che è approdato sul mercato esclusivamente come un’esperienza singolo giocatore: “no, Horizon Forbidden West è unicamente per giocatore singolo e non include una modalità multigiocatore”.

Se anche voi state attendendo con ansia di poter finalmente mettere le mani su Horizon Forbidden West vi consigliamo di dare un’occhiata all’esaustivo video di analisi pubblicato dalla pronta e competente redazione di Digital Foundry. Inoltre vi consigliamo di cliccare al seguente link per scoprire nuovi dettagli sul gioco con protagonista la bella e coraggiosa Aloy.

Vi ricordiamo infine che Horizon Forbidden West è in arrivo dal prossimo 18 febbraio 2022 in esclusiva su PlayStation 4 e PlayStation 5.

Fonte: PlayStation

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi