Game Experience
LIVE

Halo: la Serie TV si mostra in un breve teaser trailer

Lo spartan più famoso del mondo è pronto ad approdare sul piccolo schermo!

Dopo le tante informazioni piovute in rete in questi mesi, ecco che Microsoft ha deciso di cogliere la proverbiale palla al balza rappresentata dalla cornice dell’evento dedicato ai vent’anni di Xbox mostrano un nuovo teaser trailer dell’attesa serie TV di Halo che ricordiamo dovrebbe essere rilasciata, salvo nuovi ed improvvisi rinvii, nel corso del 2022 in esclusiva su Paramount+.

Eccovi qui di seguito il nuovo filmato dedicato alla serie TV dedicata allo Spartan più coraggioso ed eroico del mondo, buona visione:

Intanto sapevate che nei giorni scorsi si è diffusa in rete la notizia parodistica che voleva Chris Pratt essere pronto ad entrare a far parte del cast della Serie TV di Halo, come doppiatore di Master Chief. Ma si è trattata soltanto di una notizia ironica in seguito all’annuncio ufficiale che lo vuole pronto a doppiare Super Mario nel film ufficiale in CGI dedicato alla mascotte Nintendo.

Riguardo la serie TV di Halo vi ricordiamo che questa è prodotta da Showtime ed è in produzione presso il team di sviluppo 343 Industries e Amblin Entertainment di Steven Spielberg. Otto Bathurst, regista di Peaky Blinders e Black Mirror, sarà chiamato a dirigere e produrre la prima stagione composta da 9 episodi.

Il cast della serie TV è composta da Pablo Schreiber di American Gods che vestirà i panni (sarebbe più corretto dire l’armatura) di Master Chief, con Jen Taylor che dopo aver lavorato ai primi capitoli della serie tornerà a doppiare Cortana. Il cast vede poi presenti anche Natasha Culzac di The WitcherBentley Kalu di Avengers: Age of Ultron.

Non è ancora del tutto chiaro su cosa si concentrerà la trama della Serie TV di Halo, ma Showtime ha precisato nei mesi scorsi che metterà in mostra in modo drammatico “un epico conflitto del 26 ° secolo tra l’umanità e una minaccia aliena nota come Covenant”.

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi