XBOX

Halo: la serie TV non potrà accontentare tutti i fan, afferma 343 Industries

La produttrice esecutiva di 343 e della serie televisiva ha espresso alcune considerazioni sulle possibili reazioni da parte della community.

Dopo le buone notizie sull’arrivo della serie televisiva di Halo nel corso del 2022 sul servizio streaming Paramount+, arrivano ora ulteriori novità sul progetto da parte di Kiki Wolfkill, produttrice esecutiva della serie videoludica e adesso anche televisiva presso 343 Industries.

Ebbene, il dirigente di 343 Industries sin dai tempi di Halo 4 ha espresso alcune considerazioni sull’attesissima serie TV nel corso di un’intervista con il portale IGN, rivelando alcuni dettagli particolari.

Nello specifico, la Wolfkill ha spiegato che per via di diversi motivi, questa serie in produzione presso Paramount non riuscirà ad accontentare tutti i fan del videogioco targato Microsoft. Qui sotto abbiamo riportato l’intervista che abbiamo preso in considerazione per l’articolo.

Qui di seguito invece riportiamo tradotte alcune delle dichiarazioni della produttrice esecutiva della serie TV, in merito alle diversità del prodotto che eventualmente potrebbero non accontentare tutti.

È bellissimo avere tutte queste community e fanbase per Halo, ma allo stesso tempo è veramente difficile perché ci sono punti di vista differenti. Arrivati a un certo punto, non puoi comunque soddisfarli tutti.

La situazione ottimale è che continuate a giocare avendo la vostra idea su chi sia quel personaggio e amarlo, ma poi fermarvi, metterlo da parte e godervi questa nuova esperienza intraprendendo una viaggio differente.

In questo modo potrete vedere questo personaggio in maniera diversa senza sentire come se andasse in contrasto a quello del gioco che tenete a cuore.

master chief john 117

Sappiamo infatti che la comunità di giocatori di Halo si è sempre divisa nel corso del tempo su certi argomenti e 343 Industries è stata spesso criticata per aver contribuito ad aumentare questo sfaldamento della fanbase, dopo aver preso in mano la serie per via dell’abbandono da parte di Bungie Studios.

A questo punto, speriamo che con questa serie siano state prese le dovute precauzioni, al fine di poter evitare tutto ciò un’altra volta. Voi cosa ne pensate di queste dichiarazioni da parte della Wolfkill?