Uno stream di Tyler McVicker, fondatore di Valve News Network, con protagonista Half Life: Alyx, ha dimostrato che il gioco è almeno in parte giocabile senza disporre di un visore VR.

Ciò è possibile adoperando il comando console “vr_enable_fake_vr_test”, rendendo possibile muoversi e sparare sfruttando mouse e tastiere. Ciò nonostante, senza visore, il gioco non è godibile appieno.

Il gioco fa molto perno, infatti, sui vantaggi offerti dalla realtà virtuale e dei suoi sistemi di controllo e interazione.

La semplice possibilità di muoversi e sparare con mouse e tastiera non è sufficiente a vivere appieno l’esperienza. In tal modo non è infatti possibile interagire con i numerosi elementi ambientali, dunque non si possono risolvere gli enigmi, ne caricare l’arma con agevolezza.

Tutto ciò rende però verosimile, per il futuro, che un qualche modder possa realizzare delle modifiche sufficienti a rendere il titolo giocabile appieno senza l’utilizzo d’un visore.

Half Life: Alyx è disponibile su Steam, ed è compatibile con tutti i visori VR.

Continuate a seguirci su Game-Experience per altre notizie dal mondo del gaming.

Commenti