Game Experience
LIVE

God of War: Ragnarok, vari publisher spostano i loro lanci a causa del titolo Santa Monica

A quanto pare in molti preferiscono evitare il confronto diretto al lancio

Il mese di novembre è sempre più vicino, e il 9 di novembre un certo God of War: Ragnarok farà il suo debutto in esclusiva sulle console Sony PlayStation, permettendoci di conoscere le nuove avventure di Kratos e di suo figlio Atreus cosi come scritte dal talentuoso team di sviluppo di Sony Santa Monica Studio. Uno dei lanci di maggiore spicco di quest’anno, uno dei più importanti da molti anni a ben vedere, e la concorrenza è ben consapevole di questo fatto, e dunque guarda con timore al periodo vicino al lancio di questo mostro.

C’è chi, stando a un recente report, starebbe addirittura programmando dei posticipi dei lanci in programma al solo scopo di allontanarsi da quel periodo, cosi da evitare che il proprio lancio sia oscurato dall’imponente ombra dell’ultima esclusiva PlayStation di grande spessore.

God of War è tanto pericoloso da dover preferire un posticipo a un lancio ravvicinato? Stando al report in questione, per molti, si:

Tim Gettys, di Kinda Funny, ha stilato il report in cui si evidenzia come editori e sviluppatori siano molto intimoriti dal prossimo arrivo di God of War: Ragnarok. Egli dichiara di aver sostenuto diverse telefonante di lavoro con persone che hanno detto cose che lo hanno lasciato scioccato. A quanto pare publisher e devoloper si stanno volutamente allontanando dal titolo di Santa Monica Studio e cambiando i piani dei loro progetti. Niente di più specifico, purtroppo, ma a quanto pare la gente è tanto intimorita da preferire lasciare campo libero al gioco piuttosto che affrontarlo a faccia a faccia – o meglio dire, a “data a data”.

Una dinamica che non sorprende molto, specie considerando l’importanza che God of War: Ragnarok ha nel mondo videoludico non solo per il grande brand che porta avanti, ma anche in veste di seguito diretto di un titolo vincitore dell’ambito premio Game of the Year. Forse per questo Forspoken è slittato da ottobre 2022 a gennaio 2023? Non è dato saperlo, sebbene il sospetto sia legittimo. Al momento c’è ancora qualche titolo pronto a sfidare Kratos sul lancio, e questi sono il discusso Skull and Bones di Ubisoft, in arrivo in data 8 novembre 2022, nonché Call of Duty: Modern Warfare 2Gotham Knights in arrivo poche settimane prima del titolo Santa Monica.

Insomma, non è certo stupido allontanarsi da un titolo tanto celebre, specie perché a volte i nomi troppo celebri hanno lo spiacevole effetto secondario di lasciare nel silenzio giochi che meritano moltissimo, ma magari non hanno la fortuna di rappresentare un marchio celebre come quello di God of War.

God of War Ragnarök-PlayStation
Fonte: Comic Book

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi