Game Experience
LIVE

God of War 2, un video immagina il remake in Unreal Engine 5

Un video fan made prova ad immaginare un ipotetico remake del secondo capitolo della serie.

Mentre in rete si continua a parlare e con una certa insisteva di God of War Ragnarok, visto anche il recente record di vendita messo a segno dalla nuova opera di Sony Santa Monica Studio, in questo articolo vi segnaliamo un nuovo video fan made che ha immaginato il secondo capitolo della serie con protagonista Kratos, basato sul motore grafico Unreal Engine 5.

A realizzare questo interessante progetto è stato Teaser Play, canale YouTube specializzate in produzioni di questo tipo, che ha deciso di immaginare l’iconico God of War II con la quinta iterazione del motore di Epic Games, mettendo in mostra un comparto tecnico decisamente all’avanguardia, nettamente superiore a quello che contraddistingue la versione originale del progetto, approdato qualche anno fa su PlayStation 2, precisamente nel 2007.

Ovviamente è importante sottolineare come questo video sia esclusivamente fan made, per cui non è assolutamente da considerarsi un prodotto ufficiale.

Qui di seguito trovate la descrizione ufficiale di questo remake fan made di God of War II:

Immaginando GOW II Remake in Unreal Engine 5, un sogno che speriamo si avveri. In questo video immaginiamo il Remake del secondo capitolo della serie targata Sony Santa Monica Studio, un grande gioco nostalgico di cui abbiamo bisogno ora di una grafica di nuova generazione, abbiamo provato a utilizzare tutta la potenza e le funzionalità di Unreal Engine 5 per ricreare il gioco sfruttando le nuove feature come Lumen, Nanite, Path Tracer e ray-tracing

Si spera che questo video possa fornire un’idea generale di cosa è possibile aspettarsi da un remake e chiarire le aspettative dei fan nei confronti degli sviluppatori.

god of war
Fonte: YouTube

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi