Game Experience
LIVE

Final Fantasy XIV: Endwalker è disponibile da oggi e raggiunge i 25 milioni di giocatori

Square Enix rilascia l'espansione del celebre MMORPG.

Square Enix ha rilasciato nel corso della giornata di oggi Final Fantasy XIV: Endwalker, la nuova espansione del celebre ed apprezzato MMORPG, importante evento questo celebrato anche dal raggiungimento di altro importante traguardo raggiunto dal gioco: i giocatori registrati hanno superato la soglia dei 25 milioni.

Endwalker conclude l’emozionante storia di Hydaelyn e Zodiark e invita i Warrior of Light a esplorare nuove aree, come l’Old Sharlayan e Thavnair, a forgiare nuovi cammini nel Garlean Empire e ad ascendere verso i cieli fino ad arrivare sulla luna, tutto in conclusione di una storia che va avanti da anni.

Endwalker segna inoltre l’inizio di un nuovo capitolo del quattordicesimo capitolo della Fantasia Finale, andando a gettare le basi per nuove avventure e una nuovissima storia che nascerà dalle fondamenta create negli ultimi otto anni.

Qui di seguito potete dare un’occhiata ad alcuni dei nuovi contenuti inseriti in Final Fantasy XIV: Endwalker:

  • Nuovi mestieri, il Sage e il Reaper: il Sage è un nuovo tipo di healer (il primo aggiunto dai tempi di Heavensward™), che usa noulith infusi di etere per proteggere i compagni di squadra in combattimento, combattere contro i nemici e lanciare magie a distanza. Il Reaper, un DPS melée armato di una falce a due mani, non sferra solo attacchi brutali con mosse teatrali, ma ha anche l’abilità di evocare un avatar dal vuoto che può aiutarlo in combattimento;
  • Nuova razza giocabile, i Viera di genere maschile: chi ha Shadowbringers™ potrà creare dei personaggi Viera di genere maschile al lancio di Endwalker;
  • Aumento del level cap: il level cap di mestieri e classi aumenterà da 80 a 90. I giocatori impareranno delle nuove azioni e combatteranno contro nuovi nemici per padroneggiare le loro abilità;
  • Nuove aree ampie: i Warrior of Light esploreranno nuove aree, incluse Thavnair, Garlemald, Mare Lamentorum e altro mentre vivranno le storie dell’espansione;
  • Nuove Beast Tribe: i giocatori incontreranno sia gli Arkasodara, Matanga indigeni dell’isola di Thavnair, sia i Loporrits, che sembrano avere molto in comune con il curioso viaggiatore conosciuto con il nome di Namingway del mito di Eorzea;
  • Nuovi contenuti e aggiornamenti di sistema: un nuovo alleato per il sistema Trust, nuovo equipaggiamento, nuove ricette di crafting e altro ancora.

I giocatori potranno anche scoprire altri contenuti annunciati per le prossime patch:

· Nuovo raid d’alto profilo: Pandæmonium (patch 6.01);
· Un nuovo quartiere residenziale: Empyreum (patch 6.1);
· Nuovi contenuti PvP in scala ridotta (patch 6.1);
· L’Island Sanctuary;
· Un nuovo raid dell’alleanza: Myths of the Realm;
· Il Data Center Travel System;
· Il Data Center dell’Oceania (previsto per febbraio 2022).

​​​​​​Qui sotto potete dare un’occhiata al trailer di lancio:

In basso potete invece dare un’occhiata al tema principale di Endwalker cantato da Sam Carter della celebre band Architects:

Inoltre, per festeggiare l’uscita di FINAL FANTASY XIV: Endwalker e l’imminente viaggio tra le stelle dei giocatori, Sia, artista nominata per nove volte ai Grammy, ha pubblicato una reinterpretazione del celebre brano “Fly Me to the Moon” in collaborazione con Square Enix:

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi