Game Experience
LIVE

eSport: aumentano le scommesse e cresce l’interesse per il settore

Un settore decisamente in crescita, che sta convogliando su di sé una grande attenzione al punto da essere considerato in contesti come quello delle prossime Olimpiadi di Parigi

Che gli eSports fossero destinati a crescere in modo esponenziale ormai si sapeva da tempo, ma solo in pochi erano convinti che il loro successo sarebbe stato così rapido. Di certo, la pandemia ha fornito un impulso al mondo degli sport virtuali, eppure il Covid ha avuto un ruolo pur sempre marginale nel determinare il successo del settore. Il grande interesse che si è venuto a generare negli ultimi anni intorno al mondo degli eSports è piuttosto da imputare allo sviluppo tecnologico, che ha spinto molti ad appassionarsi alle realtà virtuali.

Quel che è certo è che oggi questo è un settore decisamente in crescita, che sta convogliando su di sé una grande attenzione al punto da essere considerato in contesti come quello delle prossime Olimpiadi di Parigi. Andando su truffa.net si possono trovare moltissimi bookmaker delle scommesse eSport, proprio perché ormai gli eSports sono considerati, per certi versi, alla stregua delle discipline tradizionali.

Uno dei videogiochi che ha conquistato il cuore dei fan recentemente è stato NBA 2k22 uscito il 10 Settembre 2021. NBA 2k22 e’ un gioco di basket che da anni viene giocato in tornei mondiali ma soprattutto negli Stati Uniti.

NBA 2k22

Che il basket sia entrato a far parte del mondo degli eSports, in Europa, non è una novità. La nascita del FIBA eSports Open infatti risale al 2020 ed è stato proprio l’anno scorso, nel mese di giugno, che si è disputato per la prima volta il campionato virtuale organizzato dalla Federazione Internazionale di Basket. Tenutasi dal 19 al 21 giugno, la competizione ha visto la partecipazione di numerose nazionali, tra cui Italia, Australia, Svizzera, Spagna, Nuova Zelanda, Brasile, Austria e Russia.

Il FIBA eSports Open ha conosciuto un grande seguito, al punto da aver raggiunto la sua terza edizione. Non solo: in Italia l’interesse nei confronti degli eSports sta continuando a crescere.

Le potenzialità degli eSports e come seguire live i campionati

Le potenzialità degli eSports sono ormai note ai maggiori protagonisti del settore, sempre più consapevoli del fatto che queste nuove realtà virtuali siano destinate a crescere in modo esponenziale nei prossimi anni.

Non a caso, le scommesse per gli eSport sono aumentate anche in Italia, complici senz’altro la pandemia e le restrizioni imposte per via del Covid.

La domanda sorge spontanea: come seguire live e quindi in diretta i campionati che vengono disputati per quanto riguarda il mondo degli eSports? Al giorno d’oggi ormai gli stessi bookmaker offrono spesso la possibilità di assistere in streaming direttamente dalla piattaforma a tutti i principali match. È però possibile trovare le varie partite anche nei canali ufficiali della FIFA (per quanto riguarda il calcio) piuttosto che della FIBA, che ha scelto di trasmettere in diretta streaming direttamente sulla propria pagina facebook.

Come funzionano le scommesse eSportive

Per quanto riguarda invece il betting, oggi tra gli eSports più popolari per gli scommettitori troviamo FIFA, LoL (League of Legends), Battelfield e Call of Duty ma ce ne sono molti altri disponibili per effettuare le proprie puntate. Il funzionamento in sé delle scommesse è il medesimo di sempre: si accede alla piattaforma, ci si registra e si sceglie la propria puntata.

L’unico dettaglio che cambia, in sostanza, è che il match è virtuale e dunque non viene disputato da atleti in carne ed ossa ma piuttosto da giocatori abili con il joypad.

Come abbiamo accennato però, ciò non pregiudica il valore degli eSports e nemmeno dei campionati ufficiali che vengono disputati, attorno ai quali ormai viene creato un vero e proprio show e gira un business non indifferente.

Il boom degli eSports ed il ruolo della pandemia

Lo abbiamo detto sin da subito: se gli eSports hanno conosciuto un vero e proprio boom nell’ultimo anno sicuramente parte del merito è stata della pandemia. Proprio mentre alcuni dei più importanti tornei mondiali si sono dovuti fermare per via del Covid, infatti, i campionati di eSports hanno potuto godere di una maggior visibilità. Certo, qualcosa è cambiato anche in questo settore, che sin dal principio ha puntato molto sulla spettacolarità e sulla partecipazione dei tifosi. Poter disputare le gare comunque, però, è stato sicuramente un punto di forza degli eSports, che non si sono fermati nonostante le chiusure, le restrizioni e le distanze.

Che siano questi gli sport del futuro? Non lo possiamo sapere, ma una cosa è certa: i giochi elettronici stanno conquistando il proprio spazio e sono destinati a crescere sempre più nei prossimi anni.

Articoli correlati

Redazione

Redazione

Game-Experience.it è il portale dedicato all’informazione videoludica e tecnologica a trecentosessanta gradi. I nostri valori fondamentali sono la trasparenza, l’oggettività e la cura nel dettaglio.

Condividi