Game Experience
LIVE

Dying Light: come gira per Nintendo Switch?

L'analisi di Digital Foundry sul gioco per Nintendo Switch.

Tra due giorni, Dying Light farà il suo debutto su console Nintendo Switch. Per l’occasione Digital Foundry ha provato il gioco in anteprima facendo del titolo un’approfondita analisi tecnica.

Con i possessori di console PS5 e Xbox Series X|S che aspettavano l’upgrade next-gen del gioco, che comunque arriverà a breve, sembrerebbe che i possessori di Nintendo Switch potranno anche loro finalmente ottenere una versione del survival a base di zombie.

Nel gioco sono stati individualizzati diversi problemi. Gli sviluppatori del gioco hanno risolto quello della risoluzione usando una tecnica di ricostruzione che consente di effettuare il rendering a valori inferiori rispetto ai 1080p o ai 720p, senza ovviamente perdere però troppi dettagli. Nel gioco ci sono invece, ancora alcuni evidenti problemi di pop-up quando si esplora lo scenario, pur risultando sempre in linea con i 30 fps. Problemi che potrebbe però essere risolti con un aggiornamento.

Dying Light 2 Stay

In questo gioco di ruolo ad ambientazione open world, i giocatori possono esplorare la mappa da soli o con massimo altri tre utenti nella modalità cooperativa online, dove potranno svelare i segreti di chi sta al potere di giorno e saccheggiare i covi degli infetti di notte.

Il gioco arriverà su Nintendo Switch il 4 febbraio 2022 e quel giorno sarà disponibile anche una demo gratuita. E’ stato annunciato inoltre che sbarcherà una Platinum Edition per Dying Light, arriverà su console ibrida il 19 ottobre. Questa versione del gioco conterrà 4 espansioni DLC e 17 skin bundle.

Fonte: Youtube

Articoli correlati

Redazione

Redazione

Game-Experience.it è il portale dedicato all’informazione videoludica e tecnologica a trecentosessanta gradi. I nostri valori fondamentali sono la trasparenza, l’oggettività e la cura nel dettaglio.

Condividi