Game Experience
LIVE

Duplicare i Pokémon shiny? In Pokémon Scarlatto e Violetto è possibile grazie a un glitch

In questi giorni non è di certo una novità parlare dei glitch della nona generazione di Pokémon, ora però eccone uno che potrebbe suscitare l'interesse di diversi videogiocatori.

A partire dalla loro introduzione risalente alla seconda generazione, i Pokémon shiny sono fra i mostriciattoli più ambiti dai videogiocatori. Proprio per questo motivo, nel corso degli anni, i fan hanno sperimentato i metodi più disparati per riuscire a catturarne il più possibile.


Dai classici metodi come l’uso continuo del cromamuleto o il Masuda Method, di certo non mancano i modi per la ricerca dei Pokémon Shiny, sembra però che con l’arrivo di Pokémon Scarlatto e Violetto, i videogiocatori abbiano scovato un modo un po’ più insolito.

La nona generazione di Pokémon non è fra le più gradite dai fan: la coppia di titoli soffre di gravi problemi tecnici, in poco tempo sono diventate virali le clip video diffuse in rete dai giocatori piene di glitch e bug. Alcune particolarmente divertenti, come ad esempio l’uso di due joycon sinistri collegati allo stesso momento permette al protagonista di correre più velocemente.

shiny

Dopo la corsa più veloce, un glitch presente in Pokémon Scarlatto e Violetto permette di duplicare gli shiny.

Ora qualcuno in rete ha condiviso un informazione decisamente più importante completamente dedicata ai Pokémon shiny, secondo quanto riportato è possibile duplicare i mostriciattoli cromatici e il metodo è anche piuttosto semplice. Tornando a parlare nuovamente del comparto tecnico della coppia di titoli, sembra che i Pokémon incontrati nell’open world vengano aggiornati soltanto una volta aver lasciato la città, grazie alla schermata di caricamento: lo YouTuber Austin John Plays ha spiegato che recandosi in un luogo qualsiasi, appena fuori le città che non hanno schermate di caricamento, una volta catturato il Pokémon di interesse, bisognerà dirigersi verso la città e appena sarà visibile il nome bisognerà salvare i dati e successivamente riavviare il gioco.

Infine una volta caricato il videogame, il mostriciattolo catturato sarà presente nel box mentre nel luogo dove lo avete incontrato sarà possibile trovarne un altro. Il metodo illustrato dallo YouTuber funziona con la versione 1.0.1 di Pokémon Scarlatto e Violetto, considerando che i videogiocatori hanno già iniziato a chiedere i rimborsi per via delle problematiche, non è difficile che questa possibilità venga negata una volta sistemati i bug di cui soffre il gioco.

shiny

Articoli correlati

Condividi