Nel corso di un recente livestream direttamene dal Giappone, il publisher Capcom ha svelato con grande sorpresa per i fan un cambiamento per la cronologia ufficiale degli eventi della serie Devil May Cry.

I due capitoli che sono stati scambiati sulla linea cronologia della saga per via di questa decisione forse un po’ troppo mind-blowing sono proprio, come avrete sicuramente ipotizzato e indovinato anche voi, Devil May Cry 2 e Devil May Cry 4.

Dunque, la linea temporale degli eventi non è più Devil May Cry 3, Devil May Cry, Devil May Cry 4, Devil May Cry 2 e Devil May Cry V come eravamo precedentemente abituati (nonostante il quinto capitolo non sia ancora uscito), ma la seguente: Devil May Cry 3, Devil May Cry, Devil May Cry 2, Devil May Cry 4 e Devil May Cry V.

Dunque, questo quinto capitolo della serie, con dispiacere di moltissimi fan, non sarà più un seguito diretto del secondo capitolo, ma del quarto, in quanto il secondo è stato spostato indietro.

Il motivo dietro questa scelta potrebbe essere che Capcom non voglia ancora sviluppare il misterioso finale di Devil May Cry 2, forse in favore di una linea narrativa più interessante. Oppure, chissà che questo cambiamento non significhi qualcosa…

Voi cosa ne pensate di questa decisione?

Commenti