Game Experience
LIVE

Death Stranding 2 è il nuovo gioco con Elle Fanning?

Un tweet del Produttore di Kojima Productions potrebbe aver svelato la natura del nuovo progetto di Kojima.

In queste ore Hideo Kojima ha rotto gli indugi, annunciando ufficialmente che Elle Fanning sarà presente nel suo nuovo gioco. Ma di che titolo si tratta? A questa domanda potrebbe aver risposto un tweet del producer di Kojima Productions, suggerendo come si tratti nientemeno che di Death Stranding 2, nuovo ed capitolo della serie con protagonista Sam Porter Bridges.

Il nuovo gioco con protagonista Elle Fanning dovrebbe essere Death Stranding 2

Ed addentrandoci nello specifico della questione, Copper Kat, producer del team di sviluppo giapponese capitanato dal celeberrimo game director giapponese, ha condiviso il cinguettio di annuncio di cui sopra dedicato alla presenza dell’attrice, il tutto arricchito dall’hashtag @DeathStranding e @WhereAmI.

Ed ovviamente questo fatto ha incuriosito e non poco i fan, che hanno iniziato a chiedere delle spiegazione al producer di cui sopra, che viste le tante domande ricevute ha deciso di eliminare prontamente il tweet. Ma ovviamente sì, come accade sempre in questi casi, anche questa volta la cancellazione del cinguettio in questione è risultata totalmente vana, visto che la community ha effettuato degli screenshot che poi sono stati prontamente condivisi in rete.

Ed in attesa di avere ulteriori informazioni in merito a questo nuovo titolo di Hideo Kojima, segnaliamo come nelle scorse settimane siano emerse in rete varie indiscrezioni riguardanti Death Stranding 2, con Dusk Golem che potrebbe aver anticipato quanti saranno i titoli esclusivi per PlayStation prodotti dal celebre sviluppatore giapponese.

Death Stranding
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi