Game Experience
LIVE

Death Stranding 2 sarà l’ultima esclusiva PlayStation di Hideo Kojima?

Dusk Golem svela tante importanti novità riguardanti il gioco.

Nelle scorse ore il noto portale online 9to5Google ha pubblicato un report, secondo il quale Google avrebbe addirittura rifiutato l’opportunità di avere in esclusiva Death Stranding 2 di Hideo Kojima per Stadia, con la dirigenza del colosso americano convinta che i giochi single player non fossero più capaci di attirare importanti fette di pubblico, essendo di conseguenza capaci di generare importanti incassi.

Death Stranding 2 potrebbe essere l’ultima esclusiva PlayStation ad opera di Hideo Kojima

Ed in seguito a questo report, uno degli insider più famosi ed apprezzati del mondo dei videogiochi, Dusk Golem, ha deciso di fare un po’ di chiarezza in merito a questa faccenda, svelando tutta una serie di interessanti informazioni per quanto riguarda questo nuovo ed ipotetico titolo del celeberrimo sviluppatore giapponese, a cui dobbiamo tra gli altri la serie di Metal Gear Solid.

Secondo il buon Golem quindi, Death Stranding 2 sarebbe sempre stato un gioco esclusivo per PlayStation, con Sony che ha firmato sin dall’inizio un contratto con Kojima per sviluppare due titoli in esclusiva, per poi vedere in futuro se produrne anche altri.

Inoltre stando a quanto dichiarato dall’insider, il nome in codice del nuovo capitolo della serie con protagonista Sam Porter Bridges sarebbe Ocean, elemento questo che suggerisce inoltre come i giocatori potrebbero spostarsi anche attraverso l’oceano.

Quindi sì, stando a Dusk Golem una volta che il secondo gioco sarà effettivamente rilasciato sul mercato, Sony e Kojima Productions potrebbero estendere l’attuale contratto in essere riguardante i due titoli esclusivi, producendone in caso anche degli altri.

Ma qualora il contratto non dovesse venire rinnovato vorrebbe dire che Death Stranding 2 potrebbe essere l’ultimo gioco in esclusiva per PlayStation realizzato da Hideo Kojima, soprattutto ora che lo sviluppatore giapponese ha siglato un accordo con Microsoft per “creare un videogioco per Xbox come nessuno ha mai sperimentato prima“.

Death-Stranding-Director-s-Cut

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi