Dead Island 2: nuovo passaggio di consegne, ora lo sviluppo sarà curato da Dambuster Studios

THQ ha annunciato il passaggio dei lavori a Dambuster Studios

L’epopea che continua a circondare la travagliata storia dello sviluppo di Dead Island 2 pare aver raggiunto oggi un nuovo capitolo. Grazie a quanto emerso da un documento finanziario THQ Nordic ha annunciato ufficialmente che Dambuster Studios sarà ora lo studios responsabile dello sviluppo.

Il progetto annunciato ormai ben cinque anni fa era inizialemente affidato a Yager Development, team poi allontanato da THQ nel lontano luglio 2015. Al momento non è chiaro se vi sono stati passi in avanti nello sviluppo, tuttavia dopo il passaggio a Sumo Digital la situazione non pare essere migliorata.

Al momento dunque non è chiaro se i lavori su Dead Island 2 continueranno o verranno riavviati completamente dato che gli anni di sviluppo incompleto potrebbero pregiudicare il prodotto finale.

Nonostante al momento non è stato confermato, è possibile che Dead Island 2 sia presente alla Gamescom 2019, anche se non risulterebbe nella lineup ufficiale di THQ Nordic.

Rimaniamo in attesa di ulteriori notizie in merito.

Commenti