PC

Days Gone: il nuovo trailer svela data di uscita e feature della versione PC

La versione PC sarà acquistabile dal 18 maggio 2021.

Ricorderete certamente come nelle scorse settimane Jim Ryan, CEO di Sonyabbia confermato ufficialmente il rinvio di GT7 ed il rilascio di Days Gone su PC. Quest’oggi quindi il colosso giapponese ha pubblicato il nuovo trailer dedicato a questa nuova versione del gioco con protagonista il carismatico Deacon Lee St. John, rivelando non soltanto le feature esclusive della versione per Personal Computer, ma anche la sua data di rilascio precisa.

days_gone wall

Days Gone è infatti pronto ad approdare su PC tra poche settimane, precisamente il 18 maggio 2021, data questa in cui anche gli utenti del mondo del Personal Computer potranno gustarsi l’avventura lunga e faticosa messa in piedi dal colosso giapponese e da Bend Studio. Il nuovo trailer di cui vi abbiamo parlato poco sopra in questo articolo svela inoltre come il gioco godrà su PC di alcune feature esclusive, come il supporto agli schermi ultrawide, il frame rate sbloccato e la grafica migliorata.

Inoltre questa versione del titolo offrirà la possibilità di aumentare oppure diminuire la densità del fogliame, la distanza visiva, la risoluzione oltre ad includere una photo mode che proporrà personaggi con un livello di dettaglio definito massimo.
Il Features Trailer lo trovate qui sotto, buona visione!

Il colosso giapponese ha inoltre deciso di celebrare questa ondata di novità aprendo i pre-order della versione PC del gioco con protagonista il taciturno ma deciso Deacon Lee St. John. Intanto se anche voi siete fan di Days Gone vi consigliamo di dare un’occhiata al report di Jason Schreier pubblicato nei giorni scorsi su Bloomberg.

In questo articolo infatti l’ormai celebre giornalista del mondo dei videogiochi ha rivelato come Sony abbia deciso di cancellare lo sviluppo di Days Gone 2, questo perché il colosso giapponese non era per nulla convinto dalla bontà del progetto. Al seguente link trovate tutte le informazioni in merito. Mentre qui trovate la petizione dei fan per far cambiare idea a Sony.