Game Experience
LIVE

Cyberpunk 2077: pubblicata la patch 1.23 su console, PC e Stadia

La patch apporta vari miglioramenti e correzioni al titolo.

CD Projekt RED continua ad aggiornare in modo piuttosto costante il suo Cyberpunk 2077, titolo approdato sul mercato di tutto il Mondo su console e PC che proprio in questi minuti ha ricevuto una nuova a patch dedicata. Questo nuovo update, che porta la versione del software al numero 1.23, si prende il compito di andare ad introdurre alcune importanti correzioni all’interno del titolo ambientato quasi interamente all’interno della splendida ma feroce Night City, rendendo l’esperienza di gioco migliore e più stabile rispetto al passato su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S, PC ed infine su Google Stadia.

Tra le quest al centro di questo nuovo update troviamo la missione Space Oddity, che ora non dovrebbe vedere più il proprio obiettivo cambiare all’improvviso, segnalando inoltre come siano stati risolti dei problemi anche con la casa di Gig: Family Matters, con The Heist ed altre missioni principali della storia del gioco.

Inoltre sì, anche l’ottimizzazione generale è stata al centro di un prezioso miglioramento in questa patch 1.23 di Cyberpunk 2077, con CD Projekt RED che ha parlato di un migliorato utilizzo delle CPU delle console, con la gestione dei dati che ora inoltre funziona in maniera ben più efficiente rispetto al passato riducendo la presenza di personaggi identici tra le strade di Night City. Inoltre viene segnalata anche una migliore gestione nell’utilizzo della RAM, così da ridurre i crash improvvisi del gioco.

Cyberpunk 2077

Gioco

  • Risolto un problema per cui, uccidendo un PNG e rubando la sua auto, il corpo poteva restare incastrato nel veicolo.
  • Adam Smasher non subisce più danni durante le animazioni tra le sue fasi d’attacco.
  • Risolto un problema per cui posare il corpo di un PNG causava troppa distruzione.
  • Il cyberware CataResist ora dovrebbe funzionare correttamente.

Grafica

  • Corretto l’aspetto spettrale di Johnny in varie missioni.
  • Risolti vari problemi di compenetrazione degli abiti dei PNG.
  • Corretto l’aspetto delle rocce nelle Badlands.

Il recupero

  • Risolto un problema per cui uno dei Maelstrom restava in posizione a T.

Stabilità e prestazioni

  • Risolti vari crash relativi ad animazioni, interfaccia, scene, fisica e gioco.
  • Implementati miglioramenti di ottimizzazione e gestione della memoria (riducendo il numero di crash) in vari sistemi.
  • Varie ottimizzazioni per la CPU delle console.
  • Migliorie relative a memoria e I/O che riducono i casi di apparizione di PNG con aspetto identico nella stessa zona e streaming migliorato.

Specifico per PC

  • Risolto un problema che impediva di cliccare sul pulsante Potenzia in risoluzione 1280×720.
  • Risolto un problema per cui, passando dalla modalità in finestra a quella a schermo intero con Alt+Invio, il gioco non rispondeva ai comandi.
  • [Steam] Impostando la lingua del gioco predefinita, viene ora selezionata quella del client Steam.
  • Ora viene visualizzato un messaggio che chiede di verificare l’integrità dei dati del gioco quando vengono rilevati dati incompleti o corrotti.

Specifico per Xbox

  • Risolto un problema per cui, uscendo durante la dissolvenza finale di una scena, il gioco poteva smettere di rispondere ai comandi.
  • Risolto un problema per cui il menu di pausa si apriva nuovamente da sé, se la guida Xbox e il menu di pausa venivano chiusi in rapida successione.

Intanto sapevate che alcuni investitori chiedono le dimissioni del CEO di CD Projekt RED?

Fonte: CDPR

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi