Game Experience
LIVE

Cyberpunk 2077 è tra i giochi più giocati e venduti di Steam nel 2021

Un risultato che potrebbe sorprendere vista la fama del gioco

Soprenderà alcuni di voi scoprire che il tristemente noto Cyberpunk 2077, il grande atteso di fine 2020 e una delle più grandi delusioni della storia del mercato videoludico tripla A, risulta essere tra i giochi più venduti e più giocati sulla popolarissima piattaforma PC di Valve, Steam.

Cyberpunk 2077 (3)

Una cosa meno sorprendente per chi è consapevole che, nonostante fosse molto lontana dalla perfezione, la versione PC Windows è stata probabilmente la meglio riuscita fin dal giorno di lancio, seguita dalla versione next-gen, mentre i veri problemi, quelli enormi, sono sorti sulle console old-gen.

Dunque, Cyberpunk 2077, ultima fatica di CD Projekt RED, è riuscito a piazzarsi sia nella classifica dei giochi più giocati che in quella dei giochi più venduti di Steam nel 2021. Certo non ha conquistato il podio, ma è riuscito a infilarsi nella categoria Argento, al fianco di titoli di grosso calibro e successo come Resident Evil Village, Mass Effect Legendary Edition e Age of Empire IV.

Il gioco ha venduto meno di quanto sperasse lo studio di sviluppo e publisher polacco. Tuttavia le vendite sono state sufficienti, già solo in pre-order, per permettere al titolo di superare diversi concorrenti al momento di lancio, nel novembre del 2020.

La classifica dei giochi più giocati su Steam include esclusivamente titoli capaci di picchi di giocatori simultaneamente connessi di almeno 200.000 utenti, un traguardo di grande valore, se si considera che si parla di quasi un quarto di milioni di giocatori attivi esclusivamente attraverso una singola piattaforma di giochi per PC Windows.

Cyberpunk 2077

Se Cyberpunk 2077 è stato il fallimento che, purtroppo, dobbiamo ammettere che è stato (almeno su console old-gen), c’è da dire che nonostante i diversi fallimenti del gioco questo ha goduto e sta godendo di un successo degno d’un titolo che di difetti ne ha ben pochi. Viene da chiedersi cosa, essendo stato capace di tanto nonostante tutto, avrebbe potuto ottenere questo gioco se i problemi non ci fossero stati. Probabilmente in un simile scenario le vendite sarebbero state da record storico.

Fonte: Kotaku

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi