Game Experience
LIVE

The Elder Scrolls V: Skyrim, Riverwood è stata ricreata con Unreal Engine 5

Ecco lo spettacolare risultato di un Environment Artist

Christian Gomm, Environment Artist di Myrkur Games, ha ricreato Riverwood da The Elder Scrolls: Skyrim in Unreal Engine 5. Come tale, il seguente video vi varà un’idea di come potrebbe essere una vera e propria remaster moderna di The Elder Scrolls: Skyrim. Come ha sottolineato Gomm, il numero di poligoni delle sue risorse varia da 100.000 a 15 milioni di triangoli. Inoltre, Gomm ha usato la fotogrammetria e la nanotecnologia per fornire una migliore qualità dell’immagine. Come ha detto Gomm:

“Questo è un ambiente che ho usato per lavorare sul mio workflow di fotogrammetria. Contiene un misto di risorse e materiali scannerizzati da me, megascans e materiali miei. I pini sono stati fatti da me usando Speed Tree, e gli abeti rossi provengono da un pacchetto di risorse di Unreal Market.”

“Mi ci sono voluti alcuni giorni per creare la maggior parte dell’ambiente. Ma, sto lentamente aggiungendo ad esso man mano che creo nuove fotoscansioni, compresi molti dei ceppi e dei tronchi, tutte le superfici di pietra tranne una, alcuni materiali di corteccia e pezzi di fogliame. Quasi tutti gli asset nella scena hanno i naniti abilitati e variano nel polycount da 100.000 a 15 milioni di triangoli”.

Gomm non ha intenzione di rilasciare questa mappa al pubblico perché la userà per il suo portfolio.

Fonte: DSOGaming

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi