Game Experience
LIVE

Come utilizzare WhatsApp sul PC anche senza il telefono

Seguite questi semplici passaggi per utilizzare l'app anche su PC senza smartphone.

In queste ore è finalmente disponibile una novità attesa da non poco tempo da una nutrita fetta di utenti di WhatsApp: è possibile utilizzare l’applicazione Desktop della celebre app di messaggistica anche sul proprio PC Windows, oppure un Mac di Apple, senza dover per forza di cose avere il proprio smartphone collegato alla rete internet.

Difatti sì, grazie a questo nuovo aggiornamento è ora possibile utilizzare WhatsApp sul proprio Personal Computer senza che lo smartphone dove è attivo il proprio numero di telefono, e quindi di conseguenza account, sia connesso ad Internet.

L’azienda a cui dobbiamo la celebre app di messaggistica ha infatti attivato la beta pubblica della feature multidispositivo, funzionalità questa che consente a tutti (ammesso che si abbia avuto la premura di attivarla nel menù dedicato) di collegare fino a quattro dispositivi aggiuntivi oltre al proprio smartphone.

Se vi state chiedendo come potete utilizzare questa applicazione, non temete perché vi trovate nel posto giusto, basta che seguiate infatti i seguenti passaggi (estremamente semplici ed intuitivi) che trovate qui di seguito ed il gioco è fatto:

  1. Prendete il vistro smartphone ed aprite WhatsApp.
  2. Recatevi presso la sezione Dispositivi collegati.
  3. A questo punto dovete selezionare la funzione Multidispositivo (beta).
  4. Premete su Usa la versione beta.
  5. Ora non dovrete fare altro che spuntare su Collega un dispositivo associate WhatsApp Desktop sul vostro PC.

Tenete bene a mente però che appena avrete accettato di utilizzare questa feature in Beta vi sarà chiesto di dover necessariamente collegare nuovamente i dispositivi complementari, inquadrando i codici QR dedicati. Vi segnaliamo come qualora voleste abbandonare la versione Beta non dovrete fare altro che ripetere gli stessi step di cui vi abbiamo riportato poco sopra in questo articolo, per poi cliccare su Abbandona la versione Beta.

Continuate a seguirci per non perdervi altre notizie di questo tipo!

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi