NOTIZIE

Call of Duty WWII: Vanguard sarà il nome del capitolo 2021?

Il gioco dovrebbe quindi essere ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale.

Come sapranno senza alcun dubbio tutti i fan di Call of Duty, la storica serie FPS di Activision è contraddistinta praticamente da sempre da un lancio annuale, serie che vede infatti ogni anno il lancio di un nuovo capitolo. Stando a quanto emerso in rete nelle scorse settimane, anche quest’anno verrà mantenuta la tradizione di cui sopra, con il Call of Duty 2021 pronta ad approdare sul mercato a fine anno.

Ebbene secondo quanto riportato da ModernWarzone, il nome provvisorio scelto da Activision per il nuovo capitolo della serie dovrebbe essere Call of Duty WWII: Vanguard. La fonte di cui sopra ci tiene comunque a ribadire come, essendo un titolo provvisorio appunto, questo potrebbe essere cambiato da Sledgehammer Games nelle prossime settimane, seppur ci sono buone probabilità che alla fine resti questo.

Detto ciò possiamo però notare dei particolari a dir poco importanti per il nuovo capitolo di Call of Duty, dato che la parola “Vanguard” non può che portare alla memoria la Seconda Guerra Mondiale. Difatti per chi non fosse molto ferrato in storia, la HMS Vanguard è nientemeno che il nome dell’iconica nave da guerra della Royal Navy britannica, risalente al 1944.

Il report prosegue poi affermando come Sledgehammer Games, team di sviluppo a cui dobbiamo tra gli altri il recente Call of Duty: WWII, avrebbe realizzato anche alcune scene pronte a catapultare i giocatori negli anni ’50, cosa questa abbastanza curiosa dato che si tratterebbe degli anni post Seconda Guerra Mondiale, a conflitto terminato.

Detto ciò vi ricordiamo infine che attualmente Activision e Sledgehammer non hanno commentato tale importante rumor, per cui prendete il tutto con le pinze in attesa di comunicazioni ufficiali in merito in arrivo, si spera, già nelle prossime settimane! Intanto cliccate al seguente link per scoprire un atipico e gustoso controller per Call of Duty: Warzone.