Con il lancio dell’aggiornamento Operazione Apocalisse Z, Call of Duty: Black Ops 4 ha ricevuto tra le varie cose anche la rimasterizzazione della mappa multigiocatore Havana, pescata proprio dal primo capitolo di Black Ops del 2010.

Activision ha così deciso di pubblicare alcuni dettagli e consigli sulla mappa in questione sul proprio sito web ufficiale, di cui potete trovare qualcosa riportato qui sotto.

L’aria è calda e umida. Poster sulla rivoluzione riempiono le strade. Ai bordi della mappa, armi da fuoco riposano fortificate da sacchi di sabbia. L’intensificarsi del conflitto ha ripulito le strade e marcato il campo per la battaglia.

Considera di muoverti per le strade esposte dove puoi essere ricompensato dal frequente fuoco di copertura dei tuoi alleati che sono rimasti indietro. Comunque sia, se non sei attento abbastanza potresti diventare facilmente bersaglio dei cecchini in alto.

Oppure pensa di disperderti per gli edifici e girare per i vicoli vicini e contorti con un arma a costo raggio per prendere gli avversari di sorpresa. Ma potresti correre incontro a varie trappole come una rete di mine, filo spinato o altri giocatori in grado di seccarti istantaneamente.

Considera le opzioni e gioca in base ai tuoi punti di forza.

Per maggiori informazioni sulle strategie e obiettivi di gioco potete dirigervi al seguente indirizzo.

Call of Duty: Black Ops 4 è disponibile all’acquisto per le piattaforme PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Commenti