NOTIZIE

Bitcoin e criptovalute estratte negli USA attraverso una centrale idroelettrica

Si tratta dell'Albany Engineering Corp, fondata nel 1897.

In questi ultimi anni è letteralmente esploso il fenomeno del mining riguardanti le criptovalute, tra le quali è letteralmente impossibile non citare i Bitcoin, con il web che di conseguenza si è letteralmente riempito di varie storie riguardanti proprio questo fenomeno. Ebbene in questo articolo andiamo a segnalare una nuova iniziativa proveniente direttamente dagli Stati Uniti.

Difatti negli USA alcuni minatori hanno ben pensato di fare il mining di criptovalute e Bitcoin sfruttando nientemeno che una centrale idroelettrica… ed anche una delle più grosse ed antiche del Paese. Entrando nello specifico dei fatti si tratta nientemeno che della Albany Engineering Corp, iconica centrale idroelettrica situata nella città di Mechanicville, nello specifico in quel della contea di Saratoga appartenente nientemeno che allo Stato di New York.

Questa struttura è quindi tra le più antiche del Paese, essendo stata costruita nell’ormai lontano 1897 per poi incorrere in svariate chiusure dovute a problemi di natura tecnica ed amministrativa, fino a quando non ha raggiunto questa nuova vita molto, molto importante. Ma come funziona nello specifico questa raccolta di criptovalute?

GPU

In realtà è nulla di più semplice, con la Albany Engineering Corp che sfrutta la propria imponente produzione di energia elettrica per generare Bitcoin, con la rivendita di quest’ultimi che permette alla società di generare più del triplo rispetto ai classici 3 centesimi di dollari ottenuti per kilowattora.
Qui di seguito trovate le dichiarazioni del CEO di Albany EngineeringJim Besha:

Beh sì, è il modo migliore per minare Bitcoin. Noi utilizziamo energia rinnovabile e lo stiamo solo facendo come attività parallela, stiamo sperimentando“. 

Insomma sì, mai come in questo caso è lecito parlare di “mining ecosostenibile“, mentre da altre parti del Mondo è possibile invece assistere a fabbriche composte da oltre 3800 PlayStation 4 messe insieme, insieme a centinaia di schede video, per effettuare del furente mining. Cliccate al seguente link per avere tutte le informazioni a riguardo!