Bayonetta: Digital Foundry ha analizzato le versione PS4 e Xbox One

La versione Xbox 360 risulta ancora migliore per gameplay e risposta ai comandi

Bayonetta è da poco uscito nei negozi per PS4 e Xbox One e Digital Foundry ha pubblicato immediatamente le novità tecniche di queste versioni.

L’azienda ha anche analizzato le differenze rispetto al gioco originale per PS3, Xbox 360 e Wii U. Il titolo girava a 720p e questa risoluzione è stata aumentata a 1080p sulle PS4 e Xbox One base. Su PS4 Pro e Xbox One X la risoluzione è invece di 1440p, non puntando al 4K per questioni di frame rate.

Le differenze tra le due piattaforme è una gamma più scura su Xbox One, mentre mancano in entrambi i casi l’occlusione ambientale introdotta su PC, così come delle ombre meno dettagliate.

Il frame rate su PS4 e Xbox One è stabile, mentre la versione originale soffriva di tearing e cali fino ai 40fps su Xbox 360. Le cut-scene sono bloccate a 30fps e hanno problemi di frame pacing.

Secondo Digital Foundry la versione per Xbox 360 risulta ancora la migliore per risposta del controller e gameplay. Potete visionare la prova nel video in testa alla notizia.

Acquista su Amazon.it

    Commenti