Il sistema di looting di Anthem ha ricevuto molte critiche nel corso dei giorni scorsi, considerato estremamente restrittivo e rovinando così l’esperienza di gioco degli utenti.

Un gruppo di utenti, infatti, per protestare nei confronti di BioWare Studios, ha deciso di lanciare un’azione di boicottaggio del videogioco sparatutto dagli elementi RPG.

Tramite una discussione su Reddit, dunque, i promotori di quest’iniziativa invitano gli utenti a non giocare al titolo pubblicato da Electronic Arts tra l’11 e il 15 marzo, per mostrare così il disappunto direttamente nei confronti degli sviluppatori.

La software house non ha ancora commentato la protesta, ma dovrebbe comunque già trovarsi al lavoro su una soluzione riguardante il sistema di loot del gioco, anche se a quanto pare i videogiocatori devono aver perso la pazienza ormai.

Voi cosa ne pensate?

Ricordiamo che Anthem è disponibile all’acquisto per le piattaforme PC Microsoft Windows, PlayStation 4 e Xbox One, con supporto alle console di metà generazione PlayStation 4 Pro e Xbox One X.

Inoltre, potete trovare una versione di prova del titolo da 10 ore di gioco all’interno del catalogo di EA Access, disponibile esclusivamente su Xbox One.


Commenti