Game Experience
LIVE

AMD presenterà il nuovo sistema di upscaling alla GDC 2022

L'azienda annuncia tutti i suoi programmi per l'evento in programma dal 21 al 25 marzo 2022.

AMD ha annunciato proprio di recente che sarà presente all’edizione del 2022 della Game Developers Conference, annuale conferenza dedicata principalmente alla scena degli sviluppatori che andrà in programma nello specifico dalla giornata del 21 Marzo 2022 a quella del 25 Marzo 2022, in quel della città degli Angeli negli Stati Uniti D’America, Los Angeles.

Ma cosa presenterà alla GDC la compagnia guidata da Lisa Su? Ad annunciarlo è stata la stessa compagnia, confermando che in quell’occasione condividerà dei nuovi dettagli sulla nuova generazione di CPU, GPU ed anche sul nuovo sistema di Upscaling che è stato al centro di un annuncio dedicato nelle scorse settimane e che dovrebbe prendere il posto dell’attuale Fidelity FX Super Resolution.

Quest’anno abbiamo una fantastica serie di sessioni e discussioni che coprono un’ampia gamma di argomenti, dagli aggiornamenti ai nostri strumenti ed effetti, ai guasti tecnici dei titoli AAA nuovi e in arrivo.

Il primo summit di AMD in programma alla GDC 2022 sarà all’Advanced Graphics Summit il 21 marzo 2022. In quell’occasione Zhuo Chen presenterà un’introduzione ai Render Pipeline Shaders (RPS). Zhuo si prenderà quindi il compito di fornire una breve panoramica di come funziona l’SDK e di come l’RPS può essere utilizzato nelle applicazioni di gioco del mondo reale.

AMD svela tutti i suoi programmi per la GDC 2022

Invece nel corso della giornata di mercoledì 23 marzo, AMD terrà ben 6 colloqui nella Sala 2020, West Hall. Il primo è in programma la mattina e sarà incentrato su Lou Kramer e Gilles Marion (Arkane Lyon) che presenteranno un’analisi tecnica delle tecnologie di rendering nell’ultimo titolo di Arkane Lyon, Deathloop. Le due compagnie parleranno di come hanno collaborato per integrare varie tecnologie e ottimizzazioni che hanno poi consentito al gioco di funzionare senza problemi su tutte le piattaforme.

Il secondo talk vedrà invece Colin Riley e Thomas Arcila discutere dell’upscaling delle immagini di nuova generazione per i videogiochi. Questa sessione tratterà alcune delle ultime ricerche di AMD sulla tecnologia di upscaling delle immagini, oltre a come questa tecnologia potrebbe aiutare a migliorare l’esperienza di gioco.

All’ora di pranzo invece Stephanie Brenham di Ubisoft e Ihor Szlachtycz di AMD si concentreranno sull’implementazione dei riflessi ray-tracing ibridi in Far Cry 6. Questa discussione spiegherà cosa sono i riflessi ray-tracing ibridi e come AMD e Ubisoft hanno lavorato insieme per ottimizzare la loro implementazione su un’ampia gamma di GPU.

All’inizio del pomeriggio invece Chris Hesik e Can Alper terranno una sessione su come ottimizzare le prestazioni del ray tracing nei giochi utilizzando la suite di strumenti per sviluppatori Radeon. Chris dimostrerà come utilizzare Radeon GPU Profiler per risolvere problemi comuni relativi alle prestazioni durante lo sviluppo di giochi. Can introdurrà un’anteprima di un nuovo strumento chiamato Radeon Raytracing Analyzer, che il pubblico può utilizzare per ottenere una visione più approfondita dell’utilizzo del ray tracing nei giochi.

Più tardi nel pomeriggio abbiamo Ken Mitchell che discuterà sull’ottimizzazione del software del processore AMD Ryzen. Ken presenterà un’introduzione alla famiglia di processori Ryzen che alimenta le console da gioco ed i PC odierni. Tratterà vari aspetti dell’architettura della CPU, inclusi set di istruzioni, gerarchie di cache, condivisione delle risorse e multithreading simultaneo.

Infine arriviamo all’ultima sessione di mercoledì: Breaking down the world of Athia. Qui ci si concentrerà sulle tecnologie di Forspoken. Questa sessione tratterà la collaborazione tra l’azienda e Luminous Productions sul loro prossimo titolo, Forspoken. Questa partnership ha portato all’implementazione di varie tecnologie AMD nel gioco, tra cui l’occlusione ambientale, i riflessi migliorati, le ombre con raytracing e l’utilizzo di AMD FidelityFX. Forspoken supporta anche la nuova API Microsoft DirectStorage.

AMD-GDC-2022
Fonte: Gpuopen

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi