Game Experience
LIVE

Alan Wake Remastered, un nuovo gameplay in 4k mostra il salto grafico

Grande la differenza dalla versione Xbox 360

Sono stati pubblicati ben sette minuti di filmati di gioco in 4K per Alan Wake Remastered , che offrono uno sguardo impressionante alla grafica aggiornata del titolo uscito originariamente su Xbox 360. Alan Wake ha celebrato il suo decimo anniversario ben oltre un anno fa e presto i fan avranno un altro motivo per festeggiare: l’imminente ritorno di Alan Wake.

Alan-Wake-Remastered

Lo sviluppatore Remedy Entertainment e il publisher Epic Games hanno svelato il progetto diverse settimane fa, con promesse di miglioramenti grafici, modelli dei personaggi rivisti e ambienti ricchi di dettagli e di qualità superiore. Il primo reveal del gameplay di Alan Wake Remastered è avvenuto durante il PlayStation Showcase del 9 settembre e da allora, Remedy ha gradualmente rilasciato altri frammenti del titolo in azione, con un recente trailer che evidenzia le differenze visive tra le versioni Xbox 360 e Series X di Alan Wake.

Lo studio finlandese ha infatti collaborato con IGN per pubblicare sette minuti di filmati in 4K. Il walkthrough del gameplay inizia quando Alan si sveglia da un incidente d’auto e si fa strada attraverso un pezzo di foresta per trovare aiuto in una vicina stazione di servizio. Potete trovare il video qui di seguito:

Alan Wake potrebbe rivelarsi un’altra remastered da possedere nella lista in costante crescita dei classici rimasterizzati che stanno uscendo nell’ultimo periodo. Per esempio, Mass Effect: Legendary Edition è stato lanciato all’inizio di quest’anno, presentando una versione modernizzata dell’incredibile universo fantascientifico che ha reso i fan ancora più desiderosi di un’altra nuova entrata nel franchise.

Fonte: YouTube

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi