Game Experience
LIVE

343 Industries si esprime sulla presenza dei cheater in Halo Infinite

343 Industries ha dichiarato di essere a conoscenza del fatto che diversi cheater si stanno riversando sui server di Halo Infinite.

Il comparto multiplayer in versione beta di Halo Infinite è già disponibile da un paio di settimane ormai, ma molti giocatori hanno già iniziato a lamentare una presenza fin troppo elevata di cheater, ossia di giocatori che utilizzano trucchi per ottenere un vantaggio illecito durante le partite online.

Quello del cheating è infatti un problema molto fastidioso che è diventato anche particolarmente serio e controverso su Call of Duty: Warzone, altro videogioco multigiocatore dalla formula free-to-play.

I giocatori appassionati di Halo e del nuovo capitolo Infinite hanno quindi fatto sapere a 343 Industries della presenza di questi giocatori scorretti, chiedendo anche la possibilità di poter disattivare il cross-play dalle playlist sociali e non classificate, in quanto i cheater verrebbero principalmente dalle piattaforme PC e rovinerebbero così anche le partite dei giocatori che sono su console.

Ebbene, il community manager del team di sviluppo John Junyszek ha rilasciato delle dichiarazioni sulla questione e noi le abbiamo riportate tradotte in italiano esattamente qui di seguito.

“Purtroppo, avere a che fare con i cheater è ormai inevitabile nel processo di supporto a un gioco free-to-play per PC. Lo sapevamo già. Non verranno mai eliminati del tutto, ma siamo pronti ad affrontarli e siamo intenzionati a introdurre dei miglioramenti significativi i nostri sistemi di gioco per intervenire contro chi bara.”

Il community manager di 343 Industries ha poi spiegato di utilizzare questo sito web per segnalare gli altri giocatori su cui si hanno dei sospetti di cheating. Inoltre, Junuszek ha affermato di sapere che sia il team che i giocatori vorrebbero vedere all’interno del gioco un pulsante dedicato proprio alla segnalazione dei giocatori.

HALO INFINITE

Che ne pensate? Avete avuto anche voi dei problemi con alcuni cheater oppure no? Ricordiamo che la campagna di Halo Infinite sarà disponibile dall’8 dicembre 2021 sempre per le piattaforme PC Windows 10/11, Xbox One e Xbox Series X|S (+ Xbox Game Pass).

Fonte: gamespot.com

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi