Game Experience
LIVE

Xbox sta già valutando nuove acquisizioni anche in Giappone

Queste acquisizioni sono necessarie per tenere il passo di Tencent e Sony.

Il CEO di Microsoft Gaming, Phil Spencer, ha affermato nel corso di una nuova intervista con Squawk Asia che le acquisizioni volte a rafforzare la divisione Xbox non sono ancora finite, questo perché il colosso di Redmond vuole tenere il passo delle sue diretti concorrenti, quali nello specifico Tencent e Sony.

Phil Spencer ha affermato che Microsoft continuerà ad acquisire team per rafforzare la divisione Xbox

Questo perché entrambe le due società di cui sopra sono più grandi di Microsoft, nell’ambito dei videogiochi, con il colosso di Redmond che intende accrescere ulteriormente il proprio business così da immettere sul mercato sempre più contenuti.

Qui di seguito trovate le dichiarazioni di Phil Spencer, boss di Xbox:

“Questo è un mercato così competitivo. Non credo che possiamo fermarci all’improvviso. Tencent è la più grande azienda di giochi del pianeta oggi e continua ad investire pesantemente in contenuti riguardanti i videogiochi ed i creatori ad essi collegati.

Sony è un’attività più grande di quella che siamo oggi nel settore dei videogiochi e continuano ad investire. È un mercato altamente competitivo. Ci sforziamo di essere un attore importante. Vogliamo fornire ottimi contenuti per i nostri giocatori. Rimanere attivi.

Il lavoro non finisce mai. È un mercato competitivo. E voglio assicurarmi che Xbox sia all’avanguardia nell’innovazione e nella concorrenza”.

Quindi sì, come è possibile leggere dalle dichiarazioni di Phil Spencer, Microsoft continuerà ad investire nei suoi team interni e a costruire anche nuove partnership. Proprio in tal senso il dirigente ha affermato di aver chiacchierato di recente con alcuni team in Giappone, con l’obiettivo di mettere a segno in futuro un investimento o un’acquisizione per Xbox.

Spencer ha però ammesso che in questo momento non vuole annunciare qualcosa di specifico o addirittura alludere ad un determinato team in cui Microsoft potrebbe cercare di investire, oppure addirittura di acquisire totalmente.

Parlando in generale dei piani di Microsoft per ulteriori investimenti in giochi e/o acquisizioni, Spencer ha affermato che il suo lavoro è infinito. Ricordiamo inoltre come il colosso di Redmond sta tentando di acquistare Activision Blizzard per 68,7 miliardi di dollari, con l’accordo che attualmente è in attesa dell’approvazione normativa da parte dei governi di tutto il mondo.

Xbox
Fonte: GameSpot

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi