XBOX

Xbox sta pianificando diverse esclusive con terze parti, stando a Jez Corden

Stando al giornalista, sarebbero in arrivo partnership di lungo periodo con diversi third-party!

Dopo l’acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft e dell’arrivo sul catalogo di Xbox Game Pass di Outriders, Jez Corden di Windows Central è intervenuto sulla questione per rivelare alcuni dettagli sul futuro di Xbox.

Il giornalista e insider ha infatti svelato al podcast Xbox Two che Microsoft sta attualmente coinvolgendo diversi studi terze parti per delle nuove esclusive.

Secondo Corden, infatti, il colosso di Redmond starebbe pianificando delle partnership di lungo periodo, tirando fuori come esempio la lunga collaborazione avuta con Bungie al tempo della serie di Halo.

So che Microsoft sta pesantemente coinvolgendo alcuni team di terze parti per delle nuove esclusive. Alcuni di questi progetti che ho visto tirar fuori sono tipi di giochi al livello di quello che era Halo al tempo della Bungie. Quel genere di progetti e collaborazioni lunghe 10 anni, un po’ anche come il Flight Simulator con Asobo Studio.

Stando alle informazioni in possesso di Corden, alcune cose sarebbero “davvero incredibili“, anche se ha fatto sapere che potrebbe volerci ancora molto tempo prima di vedere qualcosa di ufficiale.

Sempre secondo le sue parole, alcuni progetti arriveranno così tanto in avanti negli anni che rimane probabile un’acquisizione di questi team da parte della compagnia americana.

XBOX GAMES

È comunque molto presto per capire quando e se queste cose arriveranno mai. Sai, finisco sempre per pensare a Scalebound, Phantom Dust e questi altri giochi annunciati e mai arrivati. Più giochi di quello che pensiamo non vedono mai la luce e non superano nemmeno la fase di prototipo.

Il famoso giornalista di Windows Central è andato avanti a parlare nel corso del podcast di Xbox Two:

Microsoft pianifica sempre qualcosa. Non è che adesso che hanno comprato Bethesda smettono di pianificare per il futuro. Non hanno ancora finito. Alcune delle cose che stanno esplorando sono pazzesche.”