XBOX

Xbox: sono in cantiere alcune partnership “molto interessanti”, secondo Jez Corden

Il celebre redattore di Windows Central torna a suggerire l'arrivo di importanti novità!

Da un po’ di tempo a questa parte il web si è letteralmente riempito di non poche indiscrezioni che vogliono Xbox (Microsoft) intenta a lavorare alacremente ad un nuova partnership che coinvolgerebbe un grande publisher. In tal senso le voci più impellenti sono quelle che coinvolgono Ubisoft e SEGA.

Proprio in tal senso ecco che in queste ore Jez Corden, celebre redattore di Windows Central nonché insider ritenuto estremamente affidabile quando si tratta di indiscrezioni riguardanti il mondo Xbox, ha condiviso un tweet un po’ criptico affermando come siano in ballo alcune collaborazioni “molto interessanti” in cantiere in quel dell’azienda di Redmond.

Il cinguettio di cui sopra è sublimato dall’ormai iconica emoji degli “occhietti” che indica come qualcosa bolle in pentola, oltre ad uno strano vortice blu posto alla fine del tweet. Proprio quest’ultimo simbolo ha attirato le attenzioni dei fan, con chi pensa possa riferirsi ad Ubisoft e chi invece pensa che possa riguardare la casa giapponese a cui dobbiamo il celebre Sonic, SEGA.

Ovviamente allo stato attuale dei fatti non è possibile dire quale dei due publisher sia effettivamente al lavoro con Microsoft per una nuova partnership, oppure se addirittura sono coinvolti entrambi, con Microsoft che nel primo caso potrebbe portare Ubisoft+ all’interno di Xbox Game Pass, mentre nel secondo caso potrebbe trattarsi dell’inclusione di tantissimi titoli targati SEGA sempre all’interno della libreria di giochi offerta da Game Pass.

Xbox Game Pass

Per chi non lo sapesse, Ubisoft+ è un servizio in abbonamento attualmente esclusivo per PC, piuttosto simile ad Xbox Game Pass ed EA Play in quanto fornisce l’accesso ad oltre 100 giochi, a fronte di un unico canone mensile. Il tutto rendendo disponibili i titoli del colosso francese sin dal giorno di lancio. 

Ovviamente prendete il tutto con le dovute cautele fino a quando Microsoft non comunicherà eventuali partnership ufficiali in arrivo per tutti gli utenti Xbox.

E voi cosa ne pensate di questa nuova indiscrezione? Fateci sapere la vostra opinione a riguardo!