NOTIZIE

Xbox Series X|S superano nelle vendite PS5 in USA a giugno 2021

Xbox Series X|S e Nintendo Switch sono state le console più vendute in USA a giugno 2021.

Le vendite hardware console hanno avuto un mese enorme negli Stati Uniti a giugno 2021, con un totale di 401 milioni di dollari spesi in nuove console, con un aumento del 112% su base annua, stando ai dati di The NPD Group. Molte di queste vendite derivano dal crescente interesse per la nuova generazione di console e giugno è stato un mese incredibile per Xbox Series X|S anche grazie alla conferenza di Xbox e Bethesda dell’E3 2021.

Xbox

“Le vendite in dollari di hardware per videogiochi di giugno sono aumentate del 112% rispetto a giugno 2020, a 401 milioni di dollari“, ha affermato l’analista di NPD, Mat Piscatella. “Questo è il totale più alto raggiunto in un mese di giugno dai 617 milioni di dollari del 2008“.

Per quanto riguarda il confronto con l’anno scorso, il 2021 sta naturalmente bruciando le vendite del 2020, che ha dovuto fare affidamento alle console Xbox One e PS4, ormai alla fine del loro ciclo vitale. La spesa di console dall’inizio dell’anno è aumentata del 45% rispetto alla prima metà del 2020, a $2,3 miliardi, ha aggiunto Piscatella.

Xbox Series X|S e Nintendo Switch si sono presi la vetta delle vendite dello scorso mese, in due criteri di classifica diversi. Xbox Series X|S è stata la piattaforma hardware più venduta come entrate per il mese di giugno, mentre Nintendo Switch ha guidato la classifica delle unità.

playstation-5-xbox-series-x-nintendo-switch

Questo è stato il miglior giugno di sempre per la storia di Xbox, in termini di entrate generate dalle console. “Le vendite in dollari di giugno delle console Xbox hanno stabilito un nuovo record per la piattaforma, superando il precedente record di giugno 2011, ha affermato Piscatella.

Per il 2021 nel suo insieme, Switch è ancora dominante, nella prima metà di quest’anno la console Nintendo è stata la più venduta sia in dollari che in unità. PS5 sta ancora affrontando dei problemi con l’offerta dovuti alla carenza dei semiconduttori, ma continua a stabilire i propri record, poiché la console Sony resta la piattaforma più venduta nella storia degli Stati Uniti a 8 mesi di vita sul mercato, escluse le console portatili.