Game Experience
LIVE

Xbox afferma che la retrocompatibilità ha aiutato a preservare i videogiochi

Jason Ronald del team Xbox ha dichiarato che tutta l'industria dovrebbe spingere su questa funzionalità!

Durante un’intervista con il portale TechRadar, il director of project management di Xbox Jason Ronald ha espresso alcune considerazioni sulla funzionalità della retrocompatibilità e del suo successo sulle console targate Microsoft.

Ronald ha spiegato che questa particolare funzionalità ha decisamente aiutato nel preservare i videogiochi del passato, assumendo così un’importanza sempre maggiore nel corso del tempo per l’intero settore videoludico.

Il membro del team Xbox ha dichiarato di avere imparato davvero tanto dall’esperienza vissuta con la realizzazione del programma retrocompatibilità delle console Microsoft, soprattutto per quanto riguarda tutti gli aspetti tecnici da comprendere a fondo al fine di far girare vecchi videogiochi su hardware sempre di nuova generazione.

Molto importanti sono stati anche gli aspetti legali in merito alla ripubblicazione di certi titoli. Possiamo infatti supporre come molti titoli non ancora retrocompatibili potrebbero essere tali più per problemi legali che non per problemi tecnici.

Successivamente nel corso dell’intervista, Ronald ha affermato che stando alla sua opinione e a quella di Microsoft tutta l’industria videoludica dovrebbe fare uno sforzo al fine di spingere sulla preservazione dei videogiochi e quindi sulla retrocompatibilità.

Il membro del team interno a Microsoft ha poi dichiarato che le nuove console Xbox Series X|S sono state pensate sin dall’inizio per offrire la retrocompatibilità, per titoli Xbox Originals, Xbox 360 e Xbox One. Inoltre, questa stessa visione rimarrà invariata anche per tutti i prossimi hardware prodotti da parte della compagnia americana. In modo particolare, il design del silicio e dell’hardware delle console next-gen sono stati ideati proprio al fine di permettere alla console di far girare meglio i giochi retrocompatibili.

xbox-retrocompatibilità-2

Per un insieme di cose, tuttavia, Microsoft ha dichiarato di aver concluso il programma della retrocompatibilità di Xbox, anche se non sono da escludere in qualche modo ulteriori novità per il futuro. Che ne pensate di questa decisione?

Fonte: techradar.com

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi