NOTIZIE

Xbox e Nintendo: un rumor suggerisce una partnership in arrivo entro l’anno

Arriverà forse il catalogo del Game Pass anche su Switch?

Secondo alcuni recenti rumor, Microsoft e Nintendo avrebbero stretto una particolare partnership i cui frutti dovrebbero rivelarsi eventualmente entro la fine del 2021. Così è stato suggerito dall’insider Shpeshal_Ed del podcast su YouTube noto come Xbox Era.

L’insider non ha rivelato dettagli particolarmente approfonditi, affermando soltanto che questa partnership tra Xbox e Nintendo sarebbe ormai pronta e che i risultati dovrebbero vedersi verso l’autunno 2021.

Qui sotto potete trovare il tweet dell’insider che abbiamo preso in considerazione per scrivere questo articolo.

Molte persone hanno già cominciato a farsi delle idee su cosa potrebbe esserci in cantiere da parte delle due compagnie videoludiche, mentre l’ipotesi più clamorosa tra quelle sollevate risulta essere l’eventualità di vedere il catalogo di Xbox Game Pass su Nintendo Switch, probabilmente sfruttando la tecnologia del cloud.

Anche senza cloud, eventualmente, i giochi del catalogo di Microsoft potrebbero girare sulla console portatile di Nintendo grazie a una vociferatissima revisione di Switch, ossia una sorta di Switch Pro, in grado di eliminare certi limiti tecnici e prestazionali.

C’è anche chi pensa non così tanto in grande. Ad esempio, alcuni ipotizzano l’arrivo del personaggio di Master Chief, noto protagonista della serie Halo, sul brawler-picchiaduro di Switch Super Smash Bros. Ultimate.

xbox one in nintendo switch

Ricordiamo che questo leaker è riuscito ad anticipare correttamente in passato l’acquisizione di Gearbox da parte di Embracer Group come anche l’arrivo di Final Fantasy VII Remake sul PlayStation Plus, per cui si ritiene essere una fonte relativamente affidabile.

Per curiosità, vogliamo anche segnalare che al tempo della prima console Xbox, la compagnia di Microsoft cercò di acquisire Nintendo, Square Enix e Midway Games, non riuscendo però in nessuna di queste imprese. Quelli di Nintendo risero addirittura in faccia ai dirigenti di Microsoft e Xbox.

Voi cosa ne pensate? Cosa potremmo vedere da questa ipotetica partnership tra le due aziende di videogiochi?