Xbox Live: arrivano i filtri volgarità automatici per i messaggi di testo

In futuro potrebbero arrivare addirittura i "bip" per le chat vocali!

Microsoft aveva già dichiarato qualche tempo fa di essere interessata a fare qualcosa nei confronti dei giocatori tossici e delle chat fastidiose, passando anche per la sospensione o addirittura per il ban permanente.

Ebbene, la compagnia americana ha da poco avviato dei test al fine di provare dei filtri da applicare ai messaggi di testo in arrivo, in modo completamente automatico da parte di Xbox Live. Nei piani del colosso di Redmond c’è anche l’introduzione dei “bip” per censurare espressioni volgari nelle chat vocali e party.

Dunque, il sistema di Xbox Live presenterà così quattro diversi livelli di filtri: friendly, medium, mature e unfiltered.

Qui sotto potete trovare alcune immagini dimostrative delle funzionalità in questione, mentre in cima all’articolo trovate direttamente un lungo video in cui Major Nelson spiega la situazione.

Iscrivetevi alla community Telegram https://t.me/Xbox_Italia_Community

Commenti