XBOX

Xbox Game Pass Ultimate: uno speciale di Tom’s Hardware ne evidenzia l’eccelso valore

Il valore complessivo che offre il servizio di Microsoft è semplicemente pazzesco!

Xbox Game Pass sta crescendo nel corso del tempo in maniera significativa e il valore che offre rispetto al prezzo dell’abbonamento è davvero notevole, ma non bisogna dimenticare anche quello che è in grado di offrire la sua versione maggiore, ossia Xbox Game Pass Ultimate.

Questo pacchetto, infatti, propone al suo interno i diversi servizi Xbox Game Pass per console Xbox, Xbox Game Pass per PC Windows 10, catalogo EA Play per console, catalogo EA Play per PC, Xbox Live Gold e xCloud attualmente per dispositivi Android.

Eppure stiamo parlando di un servizio da soli 12,99 euro al mese, ma il valore dei suoi contenuti diventa ancora più sorprendente se facciano il calcolo del valore stessi dei giochi al suo interno, proprio come hanno dimostrato di recente quelli di Tom’s Hardware Italia in un recente speciale.

Il noto portale italiano ha infatti scoperto che sui 262 attuali giochi in libreria, Xbox Game Pass per console offre un valore di 6570 euro, mentre la versione su PC offre circa 5000 euro. Successivamente, si è rilevato che EA Play su console con 89 giochi offre 808 euro di valore e su PC con 136 giochi offre invece un valore di 1352 euro. Infine, Xbox Live Gold con i suoi giochi mensili offre un valore di circa 150 euro al mese.

Il valore in giochi offerto dal catalogo del Game Pass è tra l’altro destinato ad aumentare grazie al numero sempre maggiori di titoli targati Xbox Game Studios. Questi, infatti, verranno lanciati già dal loro day one all’interno del servizio e rimarranno per sempre al suo interno. Stiamo parlando di giochi come ad esempio Halo Infinite, Fable, Forza Motorsport, Starfield, The Elder Scrolls VI, The Ascent e tanti altri ancora.

Con questo abbonamento potrete quindi giocare a tutti questi titoli attraverso diverse piattaforme e dispositivi, che sia la console Xbox, il PC Windows 10 o addirittura lo smartphone o tablet Android tramite xCloud. In futuro, la tecnologia di xCloud sarà disponibile anche tramite PC, iOS e addirittura TV, fino eventualmente al suo arrivo per console.

xbox-game-pass

Quelli di Tom’s Hardware si sono poi espressi sulla potenzialità del Game Pass di “salvare” in un certo senso il mercato dei videogiochi, in uno stato attuale in cui i costi di produzione sono aumentati vertiginosamente e come diretta conseguenza anche il prezzo di listino dei singoli videogiochi (siamo arrivati ora a pagare 80€ le versioni standard dei videogiochi di alcuni publisher). Il servizio di Microsoft sembrerebbe essere quindi una soluzione importante sia per gli sviluppatori che per i consumatori, soprattutto la sua versione Ultimate.

L’obiettivo dichiarato del colosso di Redmond è infatti portare i videogiochi con grande semplicità e accessibilità nelle case e nei dispositivi di tutti, e per fare ciò il Game Pass Ultimate e la tecnologia di xCloud sarebbero gli elementi fondamentali, in grado di offrire scelta e libertà ai consumatori come anche agli sviluppatori. Questi ultimi possono infatti contare su un canale di promozione dei propri titoli estremamente maggiore, soprattutto se stiamo parlando di team di sviluppo indipendenti.

Bisogna poi sottolineare, sempre come fa Tom’s Hardware, l’importanza del programma Xbox Play Anywhere in tutto questo. Questo particolare servizio infatti rende possibile passare con lo stesso gioco da console, a PC o a xCloud su dispositivo mobile condividendo costantemente i propri salvataggi di gioco, automaticamente caricati e sincronizzati sui server di Microsoft.

xcloud

Voi cosa ne pensate di questo innovativo servizio lanciato da Microsoft e sempre in evoluzione? Siete soddisfatti dal vostro abbonamento? Prima di lasciarvi, vogliamo segnaliamo che secondo alcuni rumor Microsoft starebbe cercando di inserire all’interno del Game Pas Ultimate anche il catalogo di Ubisoft+.