Game Experience
LIVE

Xbox Game Pass accoglie a sorpresa anche Crysis Remastered

Il gioco è disponibile soltanto su PC al momento.

Dopo l’annuncio dei giorni scorsi da parte di Microsoft riguardante la prima tornata di giochi di Ottobre 2021 di Xbox Game Pass su console XboxPC e dispositivi mobile con il Cloud, in questa giornata del 7 ottobre 2021 l’azienda di Redmond ha riservato una sorpresa inaspettata per tutti gli abbonati su Personal Computer.

Difatti sì, tutti gli utenti del celebre servizio in abbonamento del colosso americano possono gustarsi da oggi Crysis Remastered per PC, nuova versione del titolo a cura di Crytek che è stata aggiunta in modo silenzioso al servizio in abbonamento EA Play. Questo significa quindi che il gioco è disponibile anche per tutti gli abbonati ad Xbox Game Pass Ultimate, ovviamente su PC.

Il Game Pass ha accolto quindi ben tre giochi nel corso di questo 7 ottobre 2021 sono i seguenti: 

  • Crysis Remastered (PC) – Disponibile su EA Play, servizio disponibile anche su Xbox Game Pass Ultimate
  • Visage (Cloud, Console e PC)
  • The Procession to Calvary (Cloud, Console e PC)

Al momento della stesura di questo articolo segnaliamo come Crysis Remastered non sia presente attualmente all’interno della line-up di Xbox Game Pass su console Xbox.

Per chi non conoscesse questa nuova Remastered di Crysis, si tratta di una versione riveduta e corretta del classico sparatutto in prima persona ad opera di Crytek, offrendo anche in questo caso un’esperienza di gioco ricca di azione, un mondo sandbox pieno zeppo di battaglie che ora sono contraddistine da una grafica rimasterizzata e ottimizzata.

Visage invece è un titolo horror dalla forte componente psicologica, sviluppata dal team indipendente SadSquare Studio. Il gioco è ambientato in una casa caratterizzata da una storia a dir poco cupa e drammatica, doe i giocatori controllano Dwayne Anderson mentre è intendo ad esplorare i retroscena degli abitanti che un tempo vivevano misteriosamente lì.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi